Politica in lutto: si è spento “Pippo” Maiolini, combattente della Resistenza

E' morto la notte scorsa ad Ancona, all'età di 93 anni, Filippo Maiolini detto "Pippo", combattente della Resistenza e presidente della seconda Circoscrizione fra gli anni 70 ed 80. Il cordoglio delle istituzioni

E’ morto la notte scorsa ad Ancona, all’età di 93 anni, Filippo Maiolini detto “Pippo”, combattente della Resistenza e presidente della seconda Circoscrizione fra gli anni 70 ed 80.

VALERIA MANCINELLI. “Esprimo profondo cordoglio, anche a nome dell'Amministrazione comunale, per la scomparsa di Filippo “Pippo”  Maiolini” ha detto il Sindaco Mancinelli. “Combattente della Resistenza, portatore di ideali e valori profondi, ha dedicato l'intera vita all'impegno politico e civile, spendendosi senza riserve sul territorio come presidente di Circoscrizione.  Senza retorica, Maiolini ha avuto anche il grande dono di sapersi rapportare con le giovani generazioni, con le quali si è adoperato al meglio per trasmettere la memoria del sacrificio dei tanti italiani che, come lui, hanno lottato per la democrazia e la pace, e per “contagiarle” con la passione e l'attaccamento ai valori che hanno animato la generazione della Resistenza.  Valori che non “invecchiano mai”.  

PATRIZIA CASAGRANDE. "Apprendo con profonda tristezza della scomparsa di Pippo Maiolini. Amico e compagno generoso, Maiolini apparteneva a quella generazione di militanti per i quali la politica era anzitutto un valore etico, una passione civile, il porsi con spirito di servizio dalla parte dei soggetti sociali più deboli. Una scelta di vita, insomma, al costante e tenace inseguimento degli orizzonti di libertà e giustizia sociale. A Eliana il mio più sincero e commosso abbraccio". Così il commissario straordinario della Provincia di Ancona Patrizia Casagrande.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche, arriva un assaggio d'inverno: maltempo, freddo e anche la neve

  • Scarpe Lidl, mania anche ad Ancona: scaffali svuotati in mezz'ora, maxi rivendite

  • Zona arancione, per Acquaroli non basta: «Presto ordinanza anti-assembramento»

  • Non lo vedono giorni, i vicini danno l'allarme ma è troppo tardi: uomo morto in casa

  • Parrucchieri ed estetiste fuori dal tuo Comune? Arriva lo stop dalla Prefettura

  • Nuova ordinanza, ancora sacrificio per i commercianti: vietato mangiare all'aperto

Torna su
AnconaToday è in caricamento