Minori, ripartono gli oratori: dalla Regione in arrivo 1,4 milioni di euro

Protocollo d'intesa firmato oggi tra Regione Marche e Regione ecclesiastica

Oratorio Salesiano ad Ancona (foto Facebook)

Circa 1,4 milioni di euro per dare continuità e sicurezza alle attivita' per i giovani degli oratori marchigiani, anche per dare la possibilità ai genitori di conciliare vita familiare e lavorativa. E' il frutto del protocollo d'intesa firmato oggi tra Regione Marche e Regione ecclesiastica. Il finanziamento conta 800.000 euro di contributi a fondo perduto per le attivita' socioeducative di 190 oratori nelle Marche, risorse che rientrano tra le misure per il rilancio economico da emergenza Covid liquidati il 30 giugno a 13 Diocesi.

 A questi si aggiungono 594.000 euro del protocollo d'intesa di oggi per la valorizzazione della funzione socio educativa degli oratori e degli enti religiosi. Quella degli oratori, commenta il presidente della Regione Luca Ceriscioli, è  "particolarmente importante" e con l'accordo si vuole "far si' che questa attività possa avere una continuita' non solo oggi, dopo la pandemia, ma anche negli anni a venire". Per questo nel bilancio sono state assegnate risorse anche per il 2021 e 2022. "Ho potuto vedere sul posto quanto viene realizzato in termini di valore, qualità e impegno con tanti giovani volontari che si mettono a disposizione", aggiunge il governatore. In "questo difficile frangente del coronavirus, grazie all'amministrazione regionale, siamo riusciti a far ripartire 190 oratori su 300. Non nascondiamo le difficoltà, ma ci facciamo forza su un patrimonio educativo che nelle Marche è di notevole spessore ed e' a servizio di tutti senza preclusioni di carattere culturale o religioso", commenta l'arcivescovo metropolita Piero Coccia. "Credo che questo accordo sia l'esempio di una sana laicità- dice da parte sua l'assessore alla Famiglia Loretta Bravi- La nostra è  una società che ha bisogno di relazioni e ha bisogno di trovare luoghi di aggregazione che siano ricreativi e al contempo diano alla persona la dimensione della socialità".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Non lo vedono giorni, i vicini danno l'allarme ma è troppo tardi: uomo morto in casa

  • Marche di nuovo in zona gialla? Acquaroli ci spera: «La curva sta scendendo»

  • Lutto in Comune, morta a 45 anni la dipendente Patrizia Filippetti

  • Il nuovo Dpcm arriva il 3 dicembre, limitazioni tra regioni e raccomandazioni per il Natale

  • Pauroso incidente a Sappanico, dell'auto rimane solo la carcassa

  • «Democrazia sospesa dai Dpcm, ora querele contro chi li applica: polizia e sindaci»

Torna su
AnconaToday è in caricamento