Mercato delle Erbe, il progetto rischia di saltare. M5S: «Quando governeremo solo proposte realizzabili»

"Ancora una volta il pressapochismo della Giunta Mancinelli e l'ansia di poter riempire pagine di giornali con annunci per mistificare idee appena abbozzate come fossero opere già realizzate"

Il gruppo consiliare del M5S

La ditta Filotea pronta a tirarsi indietro, facendo così saltare il progetto di riqualificazine del Marcato delle Erbe e adesso il Movimento 5 Stelle attacca il sindaco Mancinelli, tacciata di aver rilanciato in maniera pomposa un progetto irrealizzabile perché insostenibile sotto il profilo dei costi. 

"Apprendiamo dalla stampa che la proposta di riqualificazione del Mercato delle Erbe da parte della Filotea è stata abbandonata. La notizia non ci sorprende, in quanto avevamo più volte messo in guardia la Giunta Mancinelli, sia in Commissione che in Consiglio comunale, sull'approssimazione dei dettagli economici, in presenza di altre proposte di illustri progettisti anconetani che prevedevano costi molto più elevati, al punto da mettere in dubbio la remuneratività del privato alla realizzazione dell'opera in assenza di contributi pubblici. Ancora una volta il pressapochismo della Giunta Mancinelli e l'ansia di poter riempire pagine di giornali con annunci per mistificare idee appena abbozzate come fossero opere già realizzate, buttando fumo negli occhi ai cittadini anconetani, ha costretto gli uffici e il Consiglio comunale a lavorare su atti tagliati su misura che potrebbero rivelarsi solo inutile propaganda. Quando il MoVimento 5 Stelle andrà al governo della città esaminerà con cura ogni proposta al fine di portare avanti solo quelle realizzabili nell'interessi dei cittadini".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, arriva il freddo russo sulle Marche: tracollo termico e neve a basse quote

  • Nuove regole e quasi tutta Italia in zona arancione: ecco la situazione nelle Marche

  • Tremendo frontale sulla provinciale, veicoli distrutti: c'è una vittima

  • Tragico schianto sulla provinciale, la vittima è Francesco Contigiani: aveva 43 anni

  • Telefonata choc dal porto: «Aiuto, mi hanno stuprata in tre»

  • «Zona arancione da domenica e per altre due settimane»: la conferma di Acquaroli

Torna su
AnconaToday è in caricamento