Matteo Vichi (Psi): “Noi difendiamo il gattile di Vallemiano”

“Vista la situazione di emergenza, chiederò al Commissario di trovare una soluzione sostenibile per garantire agli animali le civili e sanitarie abitudini consolidate negli anni nella struttura gestita dai volontari dell’Anta”

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AnconaToday

NOI DIFENDIAMO IL GATTILE!, il PSI di Ancona condanna la scelta degli organi Comunali di “sfrattare” i volontari della sezione di Ancona dell’ANTA ONLUS, dalla struttura che ospita l’attuale gattile.

L’opera dei volontari è visibile a tutti, così come l’impegno costante per accogliere tanti gatti tolti dalla strada, che vengono curati e opportunamente sterilizzati come previsto dalla legge 281/91.

L’associazione provvede all’affido degli animali effettuando controlli pre e post adozione come lo stesso sito internet del Comune di Ancona pubblicizza:
“I volontari dell'A.N.T.A. onlus si prodigano per prestare cure e affetto ai felini che, malati, infortunati, o abbandonati hanno trovato ricovero al rifugio e per recuperarli dal loro destino di solitudine, maltrattamento o abbandono con l'obiettivo finale di una adozione e dunque dell'inserimento di una famiglia affettuosa e disponibile dove l'animale possa ritrovare dignità e gioia di vivere.”

La struttura in questione, provvista di ambienti di ricovero, relax, infermeria dotata di idonei macchinari e attrezzature e giardino esterno recintato, è stata recentemente dichiarata inagibile con relativo provvedimento di “sfratto” entro e non oltre il prossimo 28 febbraio.

Pertanto, vista la situazione di emergenza, chiederò al Commissario Prefettizio Dott. Corona, che ha già saputo dimostrare grande sensibilità istituzionale nei confronti della città, di adoperarsi per trovare una soluzione sostenibile per garantire agli animali le civili e sanitarie abitudini consolidate negli anni nella struttura gestita dai volontari dell’Anta Onlus, al fine anche di non vedere dispersi anni di impegno nelle campagne contro il randagismo sostenute dalle precedenti amministrazioni Comunali e Provinciali.

PSI Ancona
Matteo Vichi

Torna su
AnconaToday è in caricamento