A giugno Salvini torna nelle Marche

«Nel rispetto delle misure anti-contagio non sono stati predisposti appuntamenti pubblici, ma la Lega non rinuncia ad un reale contatto con il territorio» fanno sapere dalla Lega

Foto Ansa Fabio Frustaci

Il segretario della Lega Matteo Salvini torna nelle Marche il prossimo 8 giugno: il tour prevede tappe nelle province di Ancona e Fermo. Ad annunciarlo il commissario della Lega Marche Riccardo Augusto Marchetti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«La mattinata – ha reso noto Marchetti – inizierà alla Lega del Filo d’Oro di Osimo, per vedere da vicino l’operatività di una delle eccellenze del sostegno alla disabilità in Italia, unico punto di riferimento per le famiglie di bambini e adulti sordociechi e con pluridisabilità sensoriali. Ci sposteremo poi nel fermano, a Montegranaro, dove è prevista la visita ad una delle aziende marchigiane leader nel settore calzaturiero. Qui affronteremo una delle tematiche più sentite del momento, ovvero la crisi conseguente alla pandemia da Covid-19, che ha gravemente compromesso l’economia della regione. Raggiungeremo poi Lido Tre Archi, zona periferica sempre più vessata dallo spaccio. La presenza del Segretario Salvini sarà occasione per avviare una riflessione seria e concreta che ci consenta di restituire dignità alle periferie divenute roccaforti della malavita. Abbiamo già iniziato a lavorare per la rinascita delle Marche e avere Matteo Salvini nel territorio sarà un sostegno concreto a tutta la cittadinanza. Nel rispetto delle misure anti-contagio non sono stati predisposti appuntamenti pubblici, ma la Lega non rinuncia ad un reale contatto con il territorio, che da sempre rappresenta l’anima del nostro movimento».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Raffica di esplosioni, poi le fiamme altissime: maxi incendio nel porto di Ancona

  • Incendio al porto di Ancona, quella nube era tossica: ora c'è un'indagine della Procura

  • Incendio porto, in città non si respira: Comune chiude scuole e parchi

  • «Non c'erano sostanze tossiche», ma la Mancinelli non si fida e corre ai ripari

  • Notte d'inferno al porto, la lunga lotta contro l'incendio che ha devastato l'ex Tubimar

  • La sindaca riapre le scuole, ma il Savoia-Benincasa non ci sta: «Noi restiamo chiusi»

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento