Domenica, 16 Maggio 2021
Politica

Marche di nuovo in zona gialla? Acquaroli ci spera: «La curva sta scendendo»

Il governatore marchigiano, Francesco Acquaroli, appare ottimista in vista del 3 dicembre, data in cui scadrà l'ultimo Dpcm del Governo Conte e ci sarà una nuova riclassificazione delle Regioni

Francesco Acquaroli

ANCONA - «Spero in un ritorno in zona gialla per dare respiro a tutte le attività che sono state penalizzate». Il governatore marchigiano, Francesco Acquaroli, appare ottimista in vista del 3 dicembre, data in cui scadrà l'ultimo Dpcm del Governo Conte e ci sarà una nuova riclassificazione delle Regioni.

«La curva epidemiologica sta scendendo- dice Acquaroli-. Posso dire che la settimana appena conclusa darà un risultato molto buono rispetto alla tendenza a cui eravamo arrivati tre settimane fa. Abbiamo avuto un picco molto elevato e improvviso che e' durato 7/8 giorni, ma è stato un picco rispetto ad una tendenza che ha iniziato subito a scendere. La curva che sta scendendo rappresenta un elemento incoraggiante anche se non dobbiamo rilassarci». Anche in vista delle festività natalizie Acquaroli auspica che si possa andare verso una riapertura delle attività. «Spero che le attività possano essere riaperte- continua Acquaroli-. Mi aspetto anche maggiore chiarezza e condivisione da parte del Governo perchè con la concertazione si ottengono i risultati migliori. A mio avviso il problema non sono nè i ristoranti nè le piste da sci. Credo che il problema siano i comportamenti affiancati a queste attività che andiamo a svolgere. Non ci si contagia sciando, ma ci si contagia prima o dopo. Così come, nel rispetto di tutte le misure di sicurezza, non ci si contagia mangiando, ma prima o dopo».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Marche di nuovo in zona gialla? Acquaroli ci spera: «La curva sta scendendo»

AnconaToday è in caricamento