rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Politica

Marche, Spacca attacca Renzi: «Per il premier siamo la periferia dell'impero»

L'ex governatore della Regione, presidente per 10 anni e assessore per altrettanti, ha criticato fortemente alcune scelte del Presidente del Consiglio

«Renzi tratta le Marche come una periferia del suo impero». E' lo sfogo che l''ex governatore delle Marche Gian Mario Spacca affida alla sua pagina Facebook. Nel post Spacca, presidente per 10 anni e assessore per altrettanti, critica il premier sia per la mancata nomina di Matteo Ricci alla presidenza Anci, sia per l''atteggiamento tenuto durante la campagna elettorale del 2015 quando piu' «volte ando' giu' duro» nei confronti dell'allora governatore in carica. «Non ce l'ho con Renzi- scrive Spacca- anche se forse dovrei visto che non perde occasione per trattare le Marche come una periferia del suo impero. E, forse, anche perche' non mi dovrei scordare di un premier che entra pesantemente in una campagna elettorale regionale, contro un candidato presidente senza possibilita' di replica, utilizzando trasmissioni nazional-popolari come ''Domenica in'' e L' Arena". Spacca infine non risparmia pesanti affondi nei confronti del presidente del Consiglio «per l'immagine che sta offrendo del nostro paese a livello internazionale, deludendo le attese di chi aveva creduto nella capacita' di ripresa dell'Italia».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Marche, Spacca attacca Renzi: «Per il premier siamo la periferia dell'impero»

AnconaToday è in caricamento