Martedì, 28 Settembre 2021
Politica

Marche, Agostinelli (M5s): «Aguzzi assessore all'ambiente è preoccupante»

In particolare la parlamentare grillina critica l'assegnazione della delega all'Ambiente all'ex sindaco di Fano, Stefano Aguzzi

Dopo le polemiche sulla nuova giunta regionale delle Marche legate alla rappresentanza territoriale (Ancona e Fermo senza assessorati) e alla parità di genere (una donna su sei assessori) oggi é la senatrice marchigiana Donatella Agostinelli (M5s) a scagliarsi contro le scelte del neo governatore, Francesco Acquaroli. In particolare la parlamentare grillina critica l'assegnazione della delega all'Ambiente all'ex sindaco di Fano, Stefano Aguzzi. 

«Se non fosse preoccupante sarebbe una farsa: non pago di aver presentato la giunta più maschile d'Italia Francesco Acquaroli, sceglie per l'assessorato all'Ambiente una persona che si qualifica apertamente come cacciatore- spiega Agostinelli in una nota-. Capisco che il popolo delle doppiette, nella nostra regione, abbia una sua valenza elettorale, ma quando si tratta di tutelare l'ambiente e di promuovere il futuro green della nostra regione non credo che l'essere cacciatore possa costituire voce curricolare sufficiente». Quello di Aguzzi, secondo Agostinelli, non sarebbe il profilo adatto per rivestire tale incarico perché «un assessore all'Ambiente dovrebbe avere esperienze e competenze specifiche sui temi principali di questo ambito e penso a fonti rinnovabili, dissesto idrogeologico, rifiuti pericolosi, infrastrutture. Non é certamente questo il buon governo di cui hanno bisogno i marchigiani».

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Marche, Agostinelli (M5s): «Aguzzi assessore all'ambiente è preoccupante»

AnconaToday è in caricamento