Politica

Politica: Pesaresi pubblica sms “dei veleni” di Favia su Gramillano

La bomba esplode su Facebook: Marcello Pesaresi, ex vicesindaco in quota Idv al Comune di Ancona, pubblica un sms al vetriolo del leader dipietrista sul sindaco Fiorello Gramillano di 8 mesi fa. Ecco il testo integrale

Nella foto: il leader Idv David Favia

La bomba esplode su Facebook. Marcello Pesaresi, ex vicesindaco in quota Idv al Comune di Ancona, scrive sulla sua bacheca:
“Ammesso che a qualcuno freghi qualcosa, almeno per i curiosi rendo noto, sorridendo, un sms che il capo dell’Idv, David Favia, ha trasmesso a me diversi mesi fa. Ha fatto una sintesi essenziale, eliminando alcuni ‘complimenti’ personali di troppo, ma ciò che resta è fedele e testuale e riporta le granitiche convinzioni dell’onorevole, nonché la ferrea coerenza della linea politica Idv”
A riportare la notizia è Il Resto del Carlino, che pubblica il testo integrale dell’sms in questione:

“Caro Marcello, resto basito dalla perdita, da parte tua, di ogni lucidità e capacità di critica e analisi politica […]. Come hai visto, nessuna delle nostre idee passava, dalla cultura alle Partecipate. E quattro appalti che potevi fare tu non avrebbero migliorato la situazione di Ancona […]. L’uomo (il sindaco Gramillano, ndr) è un indegno incapace e […] deve andare a casa. Tu hai perso una grande occasione pensando che io sia uno […] parvenu della politica. Invece avresti dovuto valutare che non ho mai fatto un errore e sono sempre cresciuto. E vincerò anche stavolta. Si voterà a primavera (qui inteso la primavera corrente, ndr). Deciderò il sindaco e l’Idv farà un grande risultato.”

Lo scenario in cui l’sms è stato mandato è quello di 8 mesi fa, quando Favia ritirò dalla Giunta la delegazione Idv composta da Marcello Pesaresi stesso e da Aldo Pirani, trovando il dissenso di entrambi e in modo particolare di Pesaresi stesso, che ruppe ogni rapporto con i dipietristi.

LA REPLICA DI FAVIA. La replica dell’”Onorevole col gilè”, sempre sul noto quotidiano, non si è fatta attendere, ed è stata a dir poco glaciale: innanzitutto il leader Idv ha specificato di non ricordare di aver mandato quell’sms, poi ha specificato che “una persona che pubblica un messaggio riservato è una persona non degna di considerazione” e che Pesaresi “ragiona solo in termini di poltrone”.

La questione sarebbe una cosa personale tra i diretti interessati, ma il dubbio lanciato dall’ex dipietrista esiste: quanto può durare un’alleanza basata su rapporti personali così logori?
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Politica: Pesaresi pubblica sms “dei veleni” di Favia su Gramillano

AnconaToday è in caricamento