Operatori colpiti dal Dpcm, alla manifestazione anche sindaco e assessore

«Ci tengo a essere qui – ha detto il sindaco – per esprimere la mia vicinanza a tutti voi. L’ho già fatto e lo farò anche formalmente con una lettera pubblica»

La manifestazione

FALCONARA - Anche il sindaco Stefania Signorini, affiancata dall’assessore al Commercio Clemente Rossi, ha voluto testimoniare la sua vicinanza a imprenditori e operatori che oggi, giovedì 29 ottobre, si sono ritrovati davanti alla stazione ferroviaria per chiedere libertà, dignità e diritto al lavoro, perché penalizzati dal decreto del presidente del Consiglio dei Ministri del 24 ottobre.

«Ci tengo a essere qui – ha detto il sindaco – per esprimere la mia vicinanza a tutti voi. L’ho già fatto e lo farò anche formalmente con una lettera pubblica, perché penso che questo provvedimento doveva essere accompagnato da interventi ad ampio orizzonte, capaci di dare certezze, dato che colpisce categorie che devono ancora risollevarsi dagli effetti del lockdown. Queste categorie non possono essere messe ulteriormente in ginocchio. Sono con voi e lo sarò sempre in tutti i modi».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Non lo vedono giorni, i vicini danno l'allarme ma è troppo tardi: uomo morto in casa

  • Parrucchieri ed estetiste fuori dal tuo Comune? Arriva lo stop dalla Prefettura

  • Nuova ordinanza, ancora sacrificio per i commercianti: vietato mangiare all'aperto

  • Lutto in Comune, morta a 45 anni la dipendente Patrizia Filippetti

  • Pauroso incidente a Sappanico, dell'auto rimane solo la carcassa

  • «Democrazia sospesa dai Dpcm, ora querele contro chi li applica: polizia e sindaci»

Torna su
AnconaToday è in caricamento