Ricostruzione post sisma, Mancinelli: «Il Parlamento approvi le misure condivise con i sindaci»

È quanto sottolinea la Presidente FF di Anci Marche, Valeria Mancinelli, che coordina il lavoro dei sindaci dei Comuni terremotati di Marche, Lazio, Abruzzo e Umbria

Valeria Mancinelli

«Ci auguriamo che il provvedimento di conversione in legge del Dl agosto, ora in commissione Bilancio del Senato, contenga gli emendamenti proposti dall’Anci per i territori colpiti dal sisma del 2016, dando seguito all’impegno assunto dal governo con i sindaci del cratere». È quanto sottolinea la Presidente FF di Anci Marche, Valeria Mancinelli, che coordina il lavoro dei sindaci dei Comuni terremotati di Marche, Lazio, Abruzzo e Umbria. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«Da quanto abbiamo appreso, nel corso dei lavori parlamentari – evidenzia Mancinelli - starebbe prevalendo la linea propensa a rimandare l’approvazione di questi emendamenti alla prossima legge Finanziaria. Così, però, verrebbe meno la possibilità di fare ripartire subito la ricostruzione, già frenata in questi anni da rinvii e rallentamenti che negli ultimi mesi sembravano finalmente superati. Ci auguriamo che il Parlamento venga incontro alle legittime aspettative dei territori colpiti dal sisma del 2016». 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La piazza come una latrina, sorpreso a defecare: costretto a pulire i suoi escrementi

  • Nuovo Dpcm, nessun divieto di circolazione: stop anticipato a bar e ristoranti

  • Nuovo Dpcm, arriva la firma di Conte: ecco cosa cambia da lunedì 26 ottobre

  • Folle corsa per la città, tra speronamenti e sorpassi: l'inseguimento e poi l'incidente

  • Il vento della protesta arriva anche ad Ancona

  • Coronavirus, è allerta nel Comune di Ancona: almeno 5 dipendenti in isolamento

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento