Politica

«Siamo in emergenza, la Mancinelli che fa? Batta un colpo»

Forza Italia annuncia anche la propria denuncia alle competenti Autorità in caso di colpevoli omissioni o ingiustificati ritardi

Teresa Dai Prà

«Dopo il desolante tira e molla sulla chiusura delle scuole e l’inquietante braccio di ferro politico tra il governatore Ceriscioli e il Governo Conte, siamo alle prese con una situazione paradossale che vede plessi scolastici chiusi e le palestre pubbliche e private aperte. La situazione drammatica dell'emergenza Coronavirus ha inesorabilmente interessato anche il capoluogo dorico che si trova ad affrontare un'emergenza sanitaria senza precedenti, senza che sia stato previsto ancora alcun piano di disinfezione ed una sospensione delle attività sportive in plessi comunali e privati quali piscine e palestre».

A dirlo è il commissario comunale di Forza Italia Ancona Tresa Dai Prà, che chiede con forza una presa di posizione del sindaco Mancinelli. «Riteniamo sia indispensabile un programma di disinfezione delle scuole e la totale chiusura di strutture sportive, palestre e piscine per poter circoscrivere con efficacia autentica il virus. Auspichiamo inoltre un confronto serio con le federazioni sportive che al momento non hanno ancora preso atto di quanto sta accadendo anche sul territorio dorico. Riteniamo inutile chiudere scuole ed Università, cinema e teatri se poi non si interviene nella sanificazione dei luoghi pubblici e delle strutture sportive. Il Coronavirus ha dimostrato di non fare sconti e per questo motivo auspichiamo che il sindaco Mancinelli provveda a prendere le giuste misure per garantire la sicurezza e la salute pubblica in qualità di massima autorità sanitaria locale. Forza Italia annuncia anche la propria denuncia alle autorità in caso di colpevoli omissioni o ingiustificati ritardi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

«Siamo in emergenza, la Mancinelli che fa? Batta un colpo»

AnconaToday è in caricamento