Movimento 5 Stelle Ancona: “La Giunta: Chi tira la cinghia e chi scialacqua”

“Mentre l'Assessore al Bilancio annuncia che non ci sono soldi per le manutenzioni e il decoro della città, il Sindaco annuncia che si spenderanno 300.000 euro per la doppia figura di segretario-Direttore generale”

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AnconaToday

"Mentre l'Assessore al Bilancio annuncia che "dovremo tirare la cinghia", che non ci sono soldi per le manutenzioni e il decoro della città, il Sindaco annuncia che si spenderanno 300.000 euro per la doppia figura di segretario-Direttore generale assicurando che si tratta di un "investimento". Come gli acquisti dell'ex Angelini e dell'ex "mutilatini" a Portonovo?

Mentre la giunta part-time continua a lavorare nei ritagli di tempo, pur continuando a percepire l'indennità piena tanto pagano i cittadini ai quali questa Giunta e questa maggioranza hanno innalzato IMU e TARES al massimo.

Mentre si dovrebbe tirare la cinghia la Giunta propone ai Consiglieri di pagare 250.000 euro di interessi bancari alla Fondazione  TSM, altrochè "chi sbaglia paghi" ribadito dall'UDC che "ribatte cassa per le poltrone", irritato dal Sindaco che sta occupando le caselle con i suoi "ignorando le "aspettative" delle forze politiche."

Movimento 5 Stelle Ancona
i consiglieri comunali

Torna su
AnconaToday è in caricamento