Lungomare nord, Lodolini (Pd): «Svolta infrastrutturale per Ancona grazie al Governo»

A dirlo è Emanuele Lodolini, membro della Commissione Finanze della Camera dei Deputati, soddisfatto per l’attenzione del governo al capoluogo regionale

«La firma del Accordo di programma per il lungomare nord di Ancona alla presenza del Ministro per le Infrastrutture Graziano Delrio rappresenta una tappa importantissima per il futuro di Ancona». A dirlo è Emanuele Lodolini, membro della Commissione Finanze della Camera dei Deputati, soddisfatto per l’attenzione del governo al capoluogo regionale. Il deputato anconetano ha ricordato alcune tappe nel percorso di sensibilizzazione portato avanti in questa legislatura.

«Ricordo come nel 2013 depositai un'interrogazione parlamentare all'allora Ministro delle Infrastrutture Lupi chiedendo se il governo intendesse procedere con l'opera di raddoppio della SS16 da Ancona a Falconara così da favorire il collegamento del capoluogo alla viabilità nazionale. Il Ministero rispose che l'opera era inserita nel piano degli investimenti Anas ma che la mancanza di finanziamenti ne impediva l'avvio. Anche la firma del protocollo di intesa per la riqualificazione urbana, la messa in sicurezza dall'azione meteomarina e la velocizzazione della linea ferroviaria Adriatica, il collegamento viario della SS 16 al porto internazionale di Ancona da parte dello stesso Ministro delle Infrastrutture Graziano Delrio con Anas, Rfi, Regione Marche, Comune di Ancona e Autorità portuale ha segnato una tappa fondamentale per il futuro dello sviluppo di Ancona e della sua autonomia».

Così Emanuele Lodolini, ha salutato la sottoscrizione di un accordo «per molti versi storico – ha puntualizzato – perché conferma l'impegno del governo per la risoluzione di una problematica che la città attende da troppo tempo e che renderà più competitivo il trasporto passeggeri e quello merci consentendo di ridurre il tempo di percorrenza. Per il futuro poi il Ministro ha preso impegni chiari su tematiche importanti per lo sviluppo della città e del suo porto oltre alla firma sul Lungomare Nord il Ministro Delrio ha garantito i finanziamenti relativi all'ampliamento della banchina Fincantieri ed il banchinamento dell'area destinata alle crociere, impegni che Ancona aspettava da decenni e che il governo Gentiloni ha concretizzato».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il nuovo Dpcm arriva il 3 dicembre, limitazioni tra regioni e raccomandazioni per il Natale

  • Marche di nuovo in zona gialla, Acquaroli: «C'è la conferma del ministro Speranza»

  • Blitz in via 25 Aprile, Carabinieri e Polizia in massa blindano la strada: 4 arresti

  • Sette furti, poi l'inseguimento da Polverigi ad Ancona: chi sono gli arrestati di via 25 Aprile

  • Marche di nuovo in zona gialla? Acquaroli ci spera: «La curva sta scendendo»

  • Lutto in Comune, morta a 45 anni la dipendente Patrizia Filippetti

Torna su
AnconaToday è in caricamento