Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Politica Jesi

«I musulmani sono più impuri dei cani», bufera su Facebook per l'ex candidato sindaco

L'uomo è stato bannato dal social network per 36 ore

JESI - Condivide un articolo de "Il Giornale" sulla pagina Facebook e si lascia andare ad un commento che di sicuro farà discutere: «I musulmani sono più impuri dei cani». Protagonista l'imprenditore jesino Massimiliano Lucaboni, già candidato sindaco durante le scorse elezioni ed ex coordinatore di Forza Italia, che ha ripostato un articolo dal titolo «No ai cani nei luoghi pubblici: sono impuri e contaminano i musulmani». 

Un commento fatto magari di pancia, senza pensarci troppo, che ha violato gli standard della community sul razzismo e sulla xenofobia. Per questo Facebook ha bannato il suo profilo per 36 ore, pagina che sarà riattivata questa sera dopo mezzanotte. Tanti i commenti che sono piovuti sotto il post di Lucaboni, che si è giustificato dicendo che in rete si trova molto peggio e per questo nelle sue parole non ci sarebbe stato niente di male.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

«I musulmani sono più impuri dei cani», bufera su Facebook per l'ex candidato sindaco

AnconaToday è in caricamento