Solidarietà per Liliana Segre, Mastrovincenzo: «Plauso per la scelta del rettore»

Rolando Pettinari dedica l’inaugurazione dell’anno accademico alla senatrice, presente il Premier Giuseppe Conte

Liliana Segre

«Bene ha fatto il Rettore dell’Università di Camerino, Rolando Pettinari, a dedicare l'inaugurazione dell’anno accademico alla senatrice a vita Liliana Segre, esprimendole la propria ammirazione, vicinanza e solidarietà». E’ il commento del Presidente del Consiglio, Antonio Mastrovincenzo, presente alla cerimonia che ha visto la partecipazione del Premier Giuseppe Conte.

«Proprio in questi giorni – sottolinea sempre Mastrovincenzo – ho sottoscritto insieme ad altri consiglieri una mozione in cui esprimiamo solidarietà a Liliana Segre, superstite del dramma dell’Olocausto e depositaria della memoria della shoah italiana, oggetto negli ultimi tempi di numerosi episodi di chiara matrice antisemita, che fomentano un persistente clima di odio ed intolleranza. Episodi che, purtroppo, sono presenti anche nella nostra regione. La stessa mozione, che vede come primo firmatario il Presidente del Consiglio, è stata condivisa anche da Gianluca Busilacchi (Art. 1), Boris Rapa (Uniti per le Marche), Francesco Micucci (Pd), Fabio Urbinati (Italia Viva), Sandro Bisonni (Verdi) e Gianni Maggi (M5s).
Il Consiglio è da sempre attento alla sensibilizzazione dei cittadini, in particolare delle nuove generazioni, sul tema della memoria ed in questi anni ha organizzato numerose iniziative proprio in tale direzione. Nei prossimi giorni invitero’ personalmente Manuela Russi, Presidente della Comunità ebraica di Ancona, per esprimerle tutta la nostra vicinanza».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Drammatico frontale, gravissimo il bimbo di 5 anni: è in coma al Salesi

  • Giovane si toglie la vita lanciandosi contro un treno, disagi sulla tratta ferroviaria

  • Non c'è pace per il ristorante più chic della città: Il Passetto spegne di nuovo le luci

  • Terribile frontale, nuovo bollettino: «Il bambino è ancora in condizioni critiche»

  • Terribile schianto fra due auto, tre feriti: gravissimi una mamma e il suo bambino

  • Terribile frontale, nuovo bollettino medico: «Bambino in condizioni critiche»

Torna su
AnconaToday è in caricamento