Lunedì, 2 Agosto 2021
Politica

Leonardi (Fdi) partecipa allo screening di massa: «Importante aiutare le istituzioni»

«Ringrazio anche la Croce Rossa, la Protezione Civile e tutte le associazioni di volontariato che stanno rendendo possibile un simile strumento di prevenzione e contrasto alla diffusione del contagio da Covid-19» afferma la Consigliera regionale di Fratelli d'Italia

Il tampone ad Elena Leonardi

Elena Leonardi, presidente della Commissione Sanità della Regione Marche, è stata una delle prime a sottoporsi allo screening anti-Covid disposto dalla Regione e partito venerdi 18 dicembre. Accompagnata dall'assessore comunale Paolo Renna nel padiglione di Villa Potenza, la Leonardi ha approfittato dell'occasione per esprimere vicinanza a tutto il personale sanitario impegnato nelle operazioni di screening visitando tutte le postazioni allestite assieme a Nadia Storti direttore dell'ASUR Marche, Daniela Corsi, neodirettore dell'Area Vasta 3, oltre che al nuovo direttore sanitario Carlo Di Falco.

«Ringrazio anche la Croce Rossa, la Protezione Civile e tutte le associazioni di volontariato che stanno rendendo possibile un simile strumento di prevenzione e contrasto alla diffusione del contagio da Covid-19 - afferma la Consigliera regionale di Fratelli d'Italia - La Regione Marche è stata la prima in Italia a lanciare un progetto di screening su base regionale e mi sono subito sottoposta al tampone perché credo che le istituzioni debbano dare il buon esempio, specie quando si tratta di gesti che possono mettere in sicurezza la salute di molte persone. L'attività di screening interesserà  i capoluoghi regionali e il Comune di Urbino in questi giorni prefestivi mentre poi sarà estesa a tutta la Regione. Con pochi minuti, si può fare davvero la differenza consentendo alla nuova Giunta regionale e a tutto il sistema sanitario di avere a disposizione dati più concreti sull'andamento della pandemia nel nostro territorio. Da questi numeri, dipendono decisioni importanti che possono sia mettere in sicurezza i più fragili, sia lasciare spiragli per far ripartire l'economia, da troppo tempo in sofferenza».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Leonardi (Fdi) partecipa allo screening di massa: «Importante aiutare le istituzioni»

AnconaToday è in caricamento