Ecomafia 2016, Lara Ricciatti (SEL): «Costruire una coscienza civica»

L'Onorevole Lara Ricciatti ha presentato un'interrogazione in Parlamento riguardo il dossier di Legambiente sulle ecomafie. Le Marche al decimo posto in Italia

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AnconaToday

Dopo l’approvazione della legge sugli ecoreati, il rapporto Ecomafia di Legambiente indica la regione Marche decima in tutta Italia e segnala un aumento dei reati rispetto al 2014: si passa da 767 a 839. Per questo ho scelto di interrogare sia il Ministro dell’Ambiente sia quello dell’Interno innanzitutto per sapere se siano a conoscenza del prezioso lavoro svolto da Legambiente e soprattutto per capire in quale modo il governo intenda lavorare sulla prevenzione, nella cosiddetta fase ascendente. Ritengo che vada costruita una coscienza civica e soprattutto collettiva per sfatare il mito che impresa ed ambiente non sono un ossimoro.

Lara Ricciatti

Torna su
AnconaToday è in caricamento