Uffici comunali, la Lega lancia l’allarme: «Rischiano il blocco definitivo»

La Lega punta i riflettori sulla situazione degli uffici comunali, in particolare sulla mancanza di personale e sullo stato delle misure di sicurezza

Foto di repertorio

Il gruppo comunale della Lega lancia l’allarme: «La macchina comunale, i suoi uffici e i suoi servizi, rischiano il blocco definitivo». La nota stampa fa seguito all’interrogazione presentata in consiglio comunale dal capogruppo Marco Ausili: «Le ragioni sono due: la drammatica mancanza di personale e la sospetta irregolarità degli uffici e dei locali di uso pubblico in quanto a norme di sicurezza. Tali problemi producono conseguenze pesanti sulla cittadinanza stessa. Il Sindaco ha risposto riconoscendo che il numero dei dipendenti "non è sufficiente" e che sta comportando un malfunzionamento della macchina comunale, che perciò procede a "velocità inferiore". Tutta la colpa viene scaricata sul Governo. Falso e offensivo: l'Amministrazione avrebbe dovuto completare i piani di assunzione previsti, avrebbe dovuto almeno rimpiazzare momentaneamente i tanti dipendenti che stanno per andare in pensione, avrebbe dovuto evitare che da troppi anni si accumulassero ritardi imperdonabili».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«Se le cose andranno avanti così- prosegue la nota- la macchina comunale si schianterà presto, producendo drammatiche conseguenze sulla cittadinanza, conseguenze che già si cominciano a vedere. La sensazione è che, negli ultimi anni, l'Amministrazione abbia voluto risparmiare sugli uffici, per utilizzare magari quanto risparmiato per interventi di maggiore e più immediato riscontro elettorale. Per verificare che questo non sia accaduto e per salvare la macchina comunale il nostro Gruppo richiederà urgenti e approfonditi approfondimenti».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche, ordinanza di Acquaroli: didattica a distanza nelle scuole e mezzi pubblici al 60%

  • Erano l'incubo degli adolescenti, costretti ad inginocchiarsi: arrestati 5 baby stalker

  • Le Marche corrono ai ripari: raddoppio vaccini, tamponi in farmacia e potenziamento Usca

  • Chiusura piazza del Papa, la Mancinelli avverte: ora palla agli anconetani

  • Incendio nella notte, paura in un palazzo del centro: 4 persone in ospedale

  • Reparti Covid sold out a Torrette, scatta il blocco delle ferie per infermieri e Oss

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento