La Lega attacca il sindaco: «Vale di più un'aiuola o il soccorso in spiaggia?»

Così il Coordinamento Falconarese della Lega - Salvini Premier, che attacca duramente il sindaco di Falconara Stefania Signorini

foto di repertorio

«Continuano le esternazioni false e scomposte del sindaco Signorini, impegnata a scaricare le proprie responsabilità sugli altri». A parlare è il Coordinamento Falconarese della Lega - Salvini Premier, che attacca duramente il sindaco di Falconara Stefania Signorini sui presidi di soccorso in spiaggia. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«Questa è la volta dell'Asur, accusata di aver escluso il solo comune di Falconara dai finanziamenti per i presidi di soccorso in spiaggia. Ma è opportuno che la Signorini non dimentichi che il finanziamento è stato sospeso dal 2018 e non solo al comune di Falconara. Lo scorso anno ne è uscita grazie al grande senso di responsabilità della Croce Gialla che si è sobbarcata tutti i costi del servizio per la quasi totalità. Mentre quest'anno il sindaco addirittura non si era nemmeno posta il problema fino al 5 maggio, quando la Lega in un'interrogazione ha richiesto di avere delucidazioni sulle sue intenzioni in merito. Falconara quindi, con la stagione balneare già nel vivo, si trova a vivere un triste teatrino dove il primo cittadino, anzichè assumersi le proprie responsabilità attacca con veemenza l'Asur sperando di sviare da se stessa i giudizi negativi della cittadinanza. Una domanda le poniamo sindaco: dopo aver visto i 5000 euro spesi per il rifacimento di un'aiuola, le vari migliaia di euro dedicate al caffè letterario e altre migliaia di euro, soldi dei contribuenti, destinati ad altre attività di immagine, quanto vale per lei la nostra spiaggia? Il tempo stringe e siamo tutti in attesa di un suo passo». 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche, ordinanza di Acquaroli: didattica a distanza nelle scuole e mezzi pubblici al 60%

  • Nuovo Dpcm, nessun divieto di circolazione: stop anticipato a bar e ristoranti

  • Le Marche corrono ai ripari: raddoppio vaccini, tamponi in farmacia e potenziamento Usca

  • Erano l'incubo degli adolescenti, costretti ad inginocchiarsi: arrestati 5 baby stalker

  • Terapie intensive, Marche terzultime in Italia: apre il Covid Hospital con medici militari

  • Chiusura piazza del Papa, la Mancinelli avverte: ora palla agli anconetani

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento