menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Consolato Russo, sit-in della Lega Nord contro le sanzioni di Ue e governo Renzi

Ieri mattina, alle ore 11,00 la Lega Nord ha manifestato davanti al Consolato Russo, contro le sanzioni imposte alla Russia, dal governo Renzi e dalla Unione Europea

Ieri mattina, alle ore 11,00 la Lega Nord ha manifestato davanti al Consolato Russo, contro le sanzioni imposte alla Russia, dal governo Renzi e dalla Unione Europea. All' iniziativa sono stati invitati il presidente di Confindustria Marche dott. Nando Ottavi e il presidente provinciale Claudio Schiavoni.

La Lega ha consegnato al Console Onorario prof. Armando Ginesi una lettera di protesta contro le sanzioni alla Russia attuate dal governo italiano e dall' Europa. "Il danno all' economia italiana supera i 21 miliardi - ha commentato Sandro Zaffiri - per non parlare delle contro sanzioni Russe all' Europa e all' Italia". La lettera è stata ritirata dall' avv. Marco Ginesi. console vicario e presidente dell' associazione Italia-Russia, con l'impegno a trasmetterla all' ambasciata italiana della Russia per farla pervenire all' Onorevole presidente della Russia Putin Vladimir.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

«Venerdì firmo la nuova ordinanza, zona rossa fino al 14 marzo»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AnconaToday è in caricamento