Politica

La Lega perde pezzi in consiglio, Ausili e De Angelis (Movimento Nazionale) vicini a Fdi

«Il MNS locale, prossimo all’ingresso in Fratelli d’Italia, farà la sua parte» ha detto Zinni 

Da sinistra Zinni, De Angelis e Ausili

Hanno sempre fatto parte del Movimento Nazionale, gruppo politico fondato nel 2017 da Francesco Storace e Gianni Alemanno, e sono entrati in consiglio comunale ad Ancona in quota Lega insiemed Antonella Andreoli. Adesso loro due, Marco Ausili e Maria e Grazia De Angelis, che mai sono stati iscritti e membri del partito salviniano, sembrano vicini a Fratelli d'Italia, rappresentata in consiglio da Angelo Eliantonio. A confermarlo è proprio il coordinatore regionale del Movimento Nazionale Giovanni Zinni, per cui, in merito all'emergenza Coronavirus nella città dorica, spiega: «La situazione impone alla politica due questione parallele e simultanee: evitare la pandemia e far ripartire le imprese. Non è facile camminare su un crinale, ma occorre trovare la capacità e le risorse per perseguire questi due obiettivi. Il MNS locale, prossimo all’ingresso in Fratelli d’Italia, farà la sua parte»

«Lunedì porteremo in consiglio una serie di proposte per affrontare l’emergenza in atto» gli fanno eco Ausili e De Angelis. Quali interventi? «Completa sanificazione dei locali, uffici e mezzi pubblici, fornitura da parte del Comune di dispenser di igienizzanti da installare nelle scuole, nei locali e uffici pubblici, fornitura di guanti monouso per pubblici esercizi come bar e ristoranti, richiesta di sconto sulla rata di marzo degli asili nido comunali, sostegno agli educatori comunali penalizzati dalla chiusura delle attività educative, coinvolgimento del territorio anconetano nelle iniziative di sostegno all’economia progettate dal Ministero del Tesoro, adesione del Comune di Ancona alla campagna "Non lasciamoci influenzare"». 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Lega perde pezzi in consiglio, Ausili e De Angelis (Movimento Nazionale) vicini a Fdi

AnconaToday è in caricamento