Lavori al Viale, il Comune: «Mai tirate in ballo perdite Italgas»

L’Amministrazione comunale precisa di non aver mai imputato ad Italgas alcuna responsabilità circa cedimenti stradali

In merito all’articolo “Italgas e i lavori effettuati al Viale di Jesi”, apparso in data odierna su Corriere Adriatico, l’Amministrazione comunale precisa di non aver mai imputato ad Italgas alcuna responsabilità circa cedimenti stradali che, per quanto concerne la zona in prossimità dell’incrocio con Via Erbarella, vanno attribuiti al cedimento di una condotta fognaria.

«Al contrario - afferma in una nota l'Amministrazione jesina - ha semplicemente detto che lungo Viale della Vittoria, all’altezza del cavalcavia, si è soprasseduto in via precauzionale a completare l’intervento di rinforzo del sottofondo con stabilizzazione a calce e cemento per la presenza, in profondità, di una condotta del metano che rendeva rischio l’intervento».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il nuovo Dpcm arriva il 3 dicembre, limitazioni tra regioni e raccomandazioni per il Natale

  • Marche di nuovo in zona gialla, Acquaroli: «C'è la conferma del ministro Speranza»

  • Blitz in via 25 Aprile, Carabinieri e Polizia in massa blindano la strada: 4 arresti

  • Sette furti, poi l'inseguimento da Polverigi ad Ancona: chi sono gli arrestati di via 25 Aprile

  • Marche di nuovo in zona gialla? Acquaroli ci spera: «La curva sta scendendo»

  • Lutto in Comune, morta a 45 anni la dipendente Patrizia Filippetti

Torna su
AnconaToday è in caricamento