Politica

Regione, la Presidente Laura Boldrini incontra il Governatore Ceriscioli

E' stata una chiaccherata quella tra la Presidente della Camera Laura Boldrini e il Presidente della Regione Luca Ceriscioli. Un incontro in cui si è parlato del paese, ma anche di temi come le unioni civili e il caso della Grecia

Laura Boldrini e Luca Ceriscioli

Visita della Presidente della Camera, l'On. Laura Boldrini al presidente della Regione Luca Ceriscioli. Si tratta della prima presenza per un presidente della Camera in un incontro ufficiale nella sede della Regione Marche. La Boldrini dopo un colloquio con Ceroscioli ha salutato anche il Prefetto di Ancona Raffaele Cannizzaro, il Questore Oreste Capocasa ed altri rappresentanti istituzionali. Fermandosi a parlare con la stampa la Presidente della Camera ha spiegato i motivi della sua visita. «Ci tenevo molto a fare questo incontro perché le prime decisioni mi sembravano significative: una giunta con parità di genere, un solo assessore esterno e quindi attenzione alla sobrietà. Ho letto del discorso fatto dal Presidente e mi sembra ci siano tutti i temi cruciali a cominciare dall'occupazione, ambiente e sostenibilità. Quindi mi sembra ci siano tutti i presupposti per un nuovo rilancio, per una nuova stagione di crescita ma anche di buona occupazione, apertura internazionale e di solidarietà della nostra regione". La Boldrini si é anche soffermata sul recente accordo Whirpool. "L'accordo Whirpool è una gran bella notizia e dimostra l'importanza della presenza del governo quando in ballo ci sono occupazione e numerosi posti di lavoro. Mi ha fatto piacere che la Ministra Guidi sia riuscita a fare questa mediazione e abbia facilitato la soluzione". Altra questione affrontata quelle delle unioni civili. "Il nostro paese è molto indietro su questo tema. C'è stato un temporeggiamento che l'opinione pubblica non comprende più. Siamo indietro, siamo insensibili alle richieste che ci vengono dai cittadini e ritengo che il tempo sia scaduto. È giusto occuparsene e anche il prima possibile".

Qualche parola spesa anche per la crisi della Grecia. "Non voglio entrare nel merito del referendum perché sta al popolo greco deciderlo. La Grecia dal 2010 è sotto ricetta troica, ricetta che ha duramente colpito il popolo greco ed evidentemente non ha dato i risultati auspicati. Questa ricetta deve essere cambiata in tempo utile quindi aspettiamo l'esito del referendum ma ritengo che la Grecia sia il cuore della civiltà europea e non esiste Europa senza Grecia". Gratificato per la visita il presidente Ceriscioli. "È la prova di una grande attenzione da parte della terza carica dello Stato verso il nostro territorio e le cose da fare per la nostra regione.  Una visita che ci gratifica proprio in un momento in cui stiamo iniziando questo percorso di cambiamento. Un'attenzione importante e una visione comune per aiutare determinati percorsi e condividere scelte e indirizzi per il bene della nostra comunità. Ringrazio la presidente per le belle parole spese rispetto a questo inizio di legislatura che ci vede impegnati nei settori strategici che Laura Boldrini ha centrato”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Regione, la Presidente Laura Boldrini incontra il Governatore Ceriscioli

AnconaToday è in caricamento