rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Politica

Latini-De Carolis, tempo di saluti istituzionali: porto e non solo sul tavolo

Il presidente del Consiglio regionale ha incontrato il comandante della Capitaneria. Si è parlato di diversi temi

ANCONA- Il Presidente del Consiglio regionale, Dino Latini, ha incontrato nella sede dell’Assemblea legislativa il nuovo Comandante del porto di Ancona e della regione Marche, Capitano di Vascello Donato De Carolis. Nel corso del colloquio è stata assicurata dal Presidente la piena collaborazione istituzionale, riconoscendo “l’importanza strategica del sistema portuale e il ruolo di primo piano svolto dalla Capitaneria di porto e dalla Marina militare”.

Come ha spiegato il Comandante De Carolis: «Una visita istituzionale doverosa, all’interno di una serie di incontri che stiamo per completare in tutto il territorio regionale, per confermare la massima disponibilità da parte dell’amministrazione che rappresento. Il porto di Ancona – ha aggiunto De Carolis - è un porto che merita. Negli ultimi due anni abbiamo attraversato la pandemia, il porto ha visto ridurre i numeri, ma egregiamente li ha mantenuti, registrando già nel 2021 un rimbalzo, con una buona tendenza. Anche la nuova Autorità di sistema si è appena ricomposta, c’è grande sintonia, ora bisogna ripartire e ci sono tutti i presupposti per fare bene». Al termine della visita il Presidente Latini ha donato al Comandante De Carolis una ceramica artistica con lo stemma del Consiglio regionale e il simbolo del picchio, ricevendo in cambio il Crest della Capitaneria di porto.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Latini-De Carolis, tempo di saluti istituzionali: porto e non solo sul tavolo

AnconaToday è in caricamento