Sabato, 25 Settembre 2021
Politica

Le Marche avvieranno un laboratorio di ricerca permanente per lo sviluppo del territorio

Lo ha anticipato l’assessore Giorgia Latini, partecipando alla conferenza stampa di avvio dei corsi dei 18 dottorati di ricerca sui materiali compositi

Le Marche replicheranno, a livello regionale, la positiva esperienza di sviluppo territoriale avviata ad Ascoli Piceno attraverso la creazione di un laboratorio di ricerca permanente. Lo ha anticipato l’assessore Giorgia Latini, partecipando alla conferenza stampa di avvio dei corsi dei 18 dottorati di ricerca sui materiali compositi, promossi, nel capoluogo piceno, quando l’assessore era vicepresidente della Commissione cultura della Camera dei deputati.

«Attiveremo, a livello regionale, un laboratorio di ricerca per lo sviluppo permanente tra Regione, Università, Afam, (Istituti d’alta formazione artistica musicale), istituzioni nazionali e locali, associazioni di categoria e imprese - ha affermato - L’esperienza virtuosa che prende avvio da Ascoli va replicata sul territorio regionale, perché è la dimostrazione concreta di come le strategie di sviluppo non possano svincolarsi dai bisogni dei territori». L’impegno, ha aggiunto, «sarà quello di implementare questa strategia, creando un laboratorio permanente istituzionale, realizzato sul costruttivo confronto tra pubblico e privato. Dobbiamo partire dai bisogni del territorio per investire sullo sviluppo della nostra regione, dando solide basi alle potenzialità di crescita, iniziando proprio dalle esperienze virtuose che hanno già portato dei frutti, come quanto testato ad Ascoli Piceno».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Le Marche avvieranno un laboratorio di ricerca permanente per lo sviluppo del territorio

AnconaToday è in caricamento