Black out Torrette, senatori M5S presentano interrogazione per il ministro Lorenzin

"Uno degli aspetti principali della vicenda - spiegano i senatori M5S - riguarda la centrale di controllo, chiusa nel 2009 per risparmiare rinunciando così al controllo operativo degli impianti 24 ore su 24"

"Il blackout elettrico che si è verificato nell'Ospedale 'Le Torrette' di Ancona, nella notte tra il 27 e il 28 agosto scorso, è un episodio grave e inaudito, che solo miracolosamente non ha provocato danni sui pazienti della struttura". Lo afferma il Movimento 5 Stelle al Senato con un'interrogazione al Ministro della Salute Lorenzin, a prima firma di Serenella Fucksia, in cui si chiede di far luce sulla vicenda e di accertare le responsabilità di quanto accaduto, a partire da quelle della società bolognese Manutencoop Facility Management S.p.A che si occupa della manutenzione della struttura ospedaliera.   

"Uno degli aspetti principali della vicenda  - spiegano i senatori M5S - riguarda la centrale di controllo, chiusa nel 2009 per risparmiare rinunciando così al controllo operativo degli impianti 24 ore su 24. La conseguenza è stata che momento del blackout i tecnici hanno dovuto operare per tentativi prima di individuare il guasto che ha provocato il disservizio; inoltre, i gruppi elettrogeni che avrebbero dovuto evitare il gravissimo episodio  erano stati acquistati da poco tempo e revisionati nel mese di luglio 2014. Tuttavia essi non hanno funzionato a sufficienza".    

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche, ordinanza di Acquaroli: didattica a distanza nelle scuole e mezzi pubblici al 60%

  • Nuovo Dpcm, nessun divieto di circolazione: stop anticipato a bar e ristoranti

  • La piazza come una latrina, sorpreso a defecare: costretto a pulire i suoi escrementi

  • Nuovo Dpcm, arriva la firma di Conte: ecco cosa cambia da lunedì 26 ottobre

  • Folle corsa per la città, tra speronamenti e sorpassi: l'inseguimento e poi l'incidente

  • Il vento della protesta arriva anche ad Ancona

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento