rotate-mobile
Politica

Inrca, Dai Prà (Forza Italia): «Situazione stagnante che aumenta il disagio di persone fragili»

A parlare è Teresa Stefania Dai Prà, commissario comunale di Forza Italia Ancona, riguardo la situazione sempre più drammatica all'Inrca di Ancona

«Forza Italia Ancona è stata la prima forza politica ad ascoltare il disperato appello di medici e pazienti dell’Inrca Ancona. Sono passati quattro lunghi mesi in cui, nonostante appelli, riflessioni, proposte e richieste di intervento a tutela dei pazienti anziani e classe medica nulla è cambiato. Una situazione stagnante che aumenta il disagio di persone fragili e di molti medici ed infermieri che chiedono solo di poter lavorare svolgendo al meglio e per la sicurezza dei pazienti il loro prezioso mestiere». A parlare è Teresa Stefania Dai Prà, commissario comunale di Forza Italia Ancona. 

«Siamo consapevoli che la Pandemia ha cambiato protocolli, modalità di gestione ma alcune scelte sono il risultato di una serie di decisioni amministrative che abbiamo difficoltà a comprendere. Accogliamo quindi, la decisione del Senatore Cangini di depositare una interrogazione Parlamentare su cui il Ministero della Salute dovrà fare luce. Restiamo fiduciosi che il nostro impegno nella difesa e tutela dell’Inrca quale eccellenza Regionale e Nazionale venga ripagato da risposte chiare e un auspicabile cambio di marcia. Ci preme ancora una volta ribadire che la nostra non è una crociata nemica ad un piccolo ospedale, verso il quale esprimiamo sentimenti di stima per tutti coloro che ci lavorano ma, una obiettiva tutela di una struttura, quella anconetana che è specializzata e completa per una gestione complessiva delle  problematiche  di pazienti fragili e anziani. Il tempo dei rinvii e dei silenzi speriamo sia giunto al capolinea».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Inrca, Dai Prà (Forza Italia): «Situazione stagnante che aumenta il disagio di persone fragili»

AnconaToday è in caricamento