Giovedì, 17 Giugno 2021
Il sindaco di Ancona Valeria Mancinelli
Politica

Summit Mancinelli-Confesercenti: ecco i temi affrontati

Parcheggio gratuito nelle zone blu centrali nei pomeriggi; consulta per il commercio; riapertura dell'area portuale monumentale; rivalutazione del Mercato delle Erbe; recupero dei contenitori dismessi

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AnconaToday

Si è tenuto, nella  tarda mattinata di oggi, un incontro fra il sindaco di Ancona con delega per il commercio Valeria Mancinelli e i rappresentanti della Confesercenti per la città di Ancona.
Erano  presenti il vice presidente regionale Giancarlo Gioacchini, il direttore regionale Ilva Sartini, e  tre componenti del direttivo cittadino: Renzo Ragnetti rappresentante per l'associazione centro città, Bruno Fossatelli del centro commerciale naturale c.so Amendola, Roberto Gioacchini per la zona commerciale Piano S. Lazzaro

L'incontro, voluto per confrontarsi sulle problematiche e le aspettative più urgenti per il commercio e le piccole medie imprese della città di Ancona,  giunge all'indomani della chiusura della positiva serie di eventi che hanno caratterizzato per la prima volta tutte le aree commerciali della città e che  Confesercenti auspica diventi la prima tappa di  un programma di sviluppo e promozione del commercio e del turismo, risorse fondamentali perla città di Ancona. I rappresentanti dell’associazione hanno ribadito il loro impegno a sostegno dell’economia cittadina e la volontà di continuare nella proficua collaborazione avviata.

Confesercenti ha poi sottolineato come siano urgenti alcuni provvedimenti non ulteriormente procrastinabili, che potrebbero incidere considerevolmente sull'auspicata inversione di tendenza riguardante le criticità delle aree commerciali.

In particolare sono state richieste:

A) La possibilità di parcheggio gratuito nelle zone blu centrali nei pomeriggi di tutta la settimana lavorativa, in modo da favorire l'afflusso della clientela o una regolamentazione diversa su tariffe e modalità. Il sabato comunque la soste dovrebbe essere da subito gratuita
B) La costituzione e l’insediamento della consulta per il commercio, composta dalle rappresentanze di categoria del commercio, con il compito di redigere progetti di sviluppo e con l'obiettivo di coordinare le iniziative relative in sinergia con l'amministrazione.
C) La riapertura dell'area portuale monumentale alla città e all‘affluenza turistica con la possibilità di insediamento e sviluppo di  attività commerciali o ricettive.
D) La rivalutazione del Mercato delle Erbe come sede storica e di interesse turistico attraverso la sua corretta manutenzione e lo sviluppo di attività commerciali.
F) Rifunzionalizzazione e rapido recupero degli immobili in manutenzione del centro città come ex Savoia, Stracca, Provincia e Metropolitan.
G) Qualità urbana diffusa, migliore pulizia e manutenzione degli spazi aperti.

Il sindaco ha accolto in maniera favorevole tutte le questioni presentate e ha indicato come in effetti la giunta sta già lavorando sulle questioni poste nell’incontro odierno, in particolare per ciò che riguarda la sosta del sabato non ci sono preclusioni , ma e doverosa una verifica sul rapporto costi benefici.

Massima apertura sulle questioni proposte, sottolineata dal fatto che per il 7.10 è stata convocata una riunione con tutte le associazioni di categoria per il commercio e l'artigianato allo scopo di valutare le proposte condivise su arredo urbano e sull’organizzazione degli eventi nei centri commerciali naturali della città di Ancona.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Summit Mancinelli-Confesercenti: ecco i temi affrontati

AnconaToday è in caricamento