Politica

Forze dell'ordine all'Hotel House, la Lega: «Una pagliacciata strumentale»

I parlamentari marchigiani del Carroccio contro l'assessore Sciapichetti: «Si accorge dopo tre anni che c'è un problema Hotel House»

La Regione chiede un presidio fisso delle forze dell'ordine per l'Hotel House e la Lega attacca. «La richiesta di Sciapichetti al ministro Salvini? Una pagliacciata a beneficio del circo mediatico che porta la firma del governo regionale e di quello di Porto Recanati, prestatosi ad una pantomima in virtù dell’elemosina di una manciata di contributi».

Il senatore Paolo Arrigoni, responsabile Marche per la Lega ed i suoi colleghi marchigiani Latini, Patassini, Pazzaglini e Paolini si dicono «indignati - si legge in una nota - di fronte alla strumentalizzazione della vicenda Hotel House per bocca dell’assessore Pd Sciapichetti. Ma lo sa l’assessore che un presidio come quello ipotizzato non servirebbe a nulla senza una revisione organica e radicale delle condizioni di vita in quell’area? O gli basta che spacciatori e delinquenti si spostino di duecento metri alla vista di una divisa?».

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Forze dell'ordine all'Hotel House, la Lega: «Una pagliacciata strumentale»

AnconaToday è in caricamento