Politica

«Il Governo abbandona le periferie»

La reazione dei consiglieri di Uniti per le Marche Boris Rapa e Moreno Pieroni dopo la scelta del Governo gialloverde di congelare i fondi per le periferie

Immediata reazione dei consiglieri di Uniti per le Marche Boris Rapa e Moreno Pieroni contro il congelamento dei fondi per le periferie del decreto Milleproroghe. «Dopo tante parole sulla situazione delle periferie” - dichiarano Rapa e Pieroni - Il Governo cala la maschera sulle proprie intenzioni. E' inaccettabile che le Marche perdano circa 40 milioni di fondi già stanziati in questo modo. Dopo tanti anni eravamo finalmente pronti a partire per migliorare le nostre periferie e il governo giallo-verde blocca tutto solo per motivi propagandistici. A pagarne le spese saranno i cittadini marchigiani, specialmente quelli appartenenti alle fasce più deboli che spesso vivono appunto nelle periferie. Molte opere atte a riqualificare aree urbane in degrado, che erano per altro già state calendarizzate, così non vedranno attuazione. Per questo è giusto che i cittadini di Ancona, Pesaro e Macerata sappiano che i loro territori non saranno migliorati come promesso ed è giusto che la Regione sia al loro fianco. Abbiamo pertanto presentato una mozione con la quale chiedere un'impegno forte e deciso alla Regione Marche contro questo provvedimento».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

«Il Governo abbandona le periferie»

AnconaToday è in caricamento