Rimpasto della giunta, Romolo Cipolletti indicato per subentrare a Yasmin Al Diry

La scelta del nuovo assessore dovrà tenere in considerazione le indicazioni del gruppo dal quale Al Diry proveniva e gli equilibri della maggioranza

Romolo Cipolletti

E' di Romolo Cipolletti il nome scaturito dal confronto tra il sindaco Stefania Signorini e il gruppo di Falconara in Movimento per subentrare a Yasmin Al Diry, che era espressione della stessa lista di maggioranza. La scelta del nuovo assessore dovrà tenere in considerazione le indicazioni del gruppo dal quale Al Diry proveniva e gli equilibri della maggioranza, rappresentata in Consiglio comunale da quattro consiglieri di Fim (Luca Cappanera, lo stesso Romolo Cipolletti, Vincenza De Luca e Luca Grilli), da tre di Uniti per Falconara (Raimondo Baia, Giorgia Fiorentini e Stefania Marini) cui si aggiunge il presidente del Consiglio comunale Goffredo Brandoni, da uno di Direzione Domani (Caterina Serpilli) e da un indipendente (Marco Baldassini).

Romolo Cipolletti è stato eletto consigliere per la prima volta nel 2013 nella lista di Falconara in Movimento, simbolo depositato dallo stesso Cipolletti e ripresentato nel 2018. E' attualmente capogruppo di Fim e presidente della V Commissione (sicurezza, viabilità e volontariato). Ha svolto la sua attività lavorativa per la polizia locale di Falconara. E' entrato a far parte del Comando falconarese nel 1974 come agente, per poi diventare ufficiale nel 1992 e comandante nel 2002 (con il grado prima di maggiore, poi di colonnello), ruolo che ha mantenuto fino al 2007, anno del pensionamento. Nel corso della sua carriera è stato anche dirigente e ha guidato la polizia municipale di Montemarciano.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nei prossimi giorni il sindaco Stefania Signorini valuterà la proposta e le deleghe da attribuire, nel frattempo i settori prima appannaggio di Yasmin Al Diry restano in capo allo stesso primo cittadino.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un colpo mortale a Fiorella e 4 fendenti al marito: il killer aveva già provato ad entrare

  • Il killer della porta accanto piantonato in ospedale, aggredì anche un uomo a sprangate

  • Schianto sulla strada per Portonovo, auto contro scooter: grave una donna

  • Entra in casa di una coppia di anziani, prima ammazza lei e poi si scaglia contro il marito

  • Assunzioni al Comune di Ancona, 22 posti a concorso: domande dal 10 luglio

  • «Aiuto, lasciami, non mi toccare», le ultime parole di Fiorella prima del colpo mortale

Torna su
AnconaToday è in caricamento