La Mancinelli presenta la giunta, ecco cosa cambia: incognita bilancio

Presentata la squadra di governo che guiderà il capoluogo dorico per i prossimi cinque anni. Nuovi ingressi in consiglio comunale al posto di Stefano Foresi e Marco Gnocchini

La giunta comunale

Stessi volti e stesse deleghe tranne una, almeno per ora: l’assessorato al bilancio, non più di competenza di Fabio Fiorillo che ha rinunciato all’incarico, resterà pro tempore al sindaco Valeria Mancinelli ed entro le prossime settimane verrà affidato a uno degli altri otto assessori in carica. A smentire la nomina di un nono assessore è stato questa mattina lo stesso primo cittadino, il quale ha aggiunto che «entro un paio di mesi arriveremo comunque a una rivisitazione delle deleghe intese come declaratorie, perché dall’esperienza di questi 5 anni abbiamo visto che la suddivisione per materie forse non è la cosa più funzionale al nostro lavoro collegiale». 

Nuovi ingressi in consiglio comunale

Nuovi ingressi invece nei banchi di maggioranza del Consiglio Comunale con l'assemblea che dovrebbe riunirsi per la prima volta il prossimo 13 luglio (data da confermare): non ci saranno Stefano ForesiMarco Gnocchini perché entrambi hanno rinunciato alla carica per assolvere ai compiti che hanno portato avanti nell’ultima legislatura comunale, incomatibili con il ruolo di consigliere. Foresi, seppur il candidato più votato alle ultime consultazioni, resterà assessore alle Manutenzioni, Protezione Civile e Sicurezza, Traffico, Mobilità e Partecipazione Democratica: «La passione e la voglia di fare è la stessa di sempre e per questo ho accettato volentieri questa esperienza- ha commentato Foresi- quello che stiamo portando avanti è un gioco di squadra». Gli fa eco Gnocchini: «E’ proprio il gioco di squadra che ha creato il cosiddetto ‘modello Ancona’ per le aziende. Abbiamo mantenuto il legame col territorio e gli equilibri di bilancio nonostante le difficoltà che abbiamo trovato all’inizio, senza perdere di vista la qualità dei servizi ma anzi migliorandola». Al loro posto subentreranno rispettivamente Sandra Gambini (Pd) e Matteo Vichi (Ancona Popolare). Nei giorni scorsi anche l'opposizione aveva annunciato un avvicendamento a data da destinarsi con Carlo Ciccioli che lascerà il seggio di FdI ad Angelo Eliantonio

Giunta e dirigenti

«Sto ancora decidendo a chi assegnare la delega al bilancio, ma smentisco la nomina di un nono consigliere» ha spiegato la Mancinelli in conferenza stampa. Seduti accanto a lei a Palazzo del Popolo c’erano i membri della giunta riconfermati in toto: Oltre a Foresi dunque Pierpaolo Sediari, vicesindaco con deleghe a Urbanistica, Centro Storico e Commercio; Tiziana Borini assessore alle Politiche Educative e Pubblica Istruzione, Emma Capogrossi (Servizi Sociali – Igiene e Sanità – Pari Opportunità – Politiche dell’Integrazione – Casa), Andrea Guidotti (Promozione delle attività sportive – Impianti sportivi – Volontariato civico – Servizi informatici), Paolo Manarini (Lavori Pubblici – Patrimonio – Frana), Paolo Marasca (Cultura – Politiche Giovanili – Turismo), Ida Simonella (Attività produttive – Porto – Piano Strategico – Relazioni Internazionali – Trasporti – Conerobus). «Il primo atto di giunta, come promesso in campagna elettorale, sarà l’approvazione del progetto esecutivo per la riqualificazione degli Archi» ha concluso la Mancinelli. Nei prossimi mesi verrà nominato il nuovo direttore generale che, come anticipato dallo stesso sindaco, non sarà l’attuale dirigente Erap Maurizio Urbinati. Confermato invece l’incarico di segretario generale per Giuseppina Cruso. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, arriva il freddo russo sulle Marche: tracollo termico e neve a basse quote

  • «Tutto esaurito, clienti felici e niente multa»: chef Luana fa il sold out e stasera si replica

  • Tremendo frontale sulla provinciale, veicoli distrutti: c'è una vittima

  • «Zona arancione da domenica e per altre due settimane»: la conferma di Acquaroli

  • Tragico schianto sulla provinciale, la vittima è Francesco Contigiani: aveva 43 anni

  • I rifugi di montagna più belli delle Marche

Torna su
AnconaToday è in caricamento