Venerdì, 19 Luglio 2024
Politica Jesi

I giovani Dem di Jesi e Vallesina alla ripartenza: Giacomo Mosca è il nuovo segretario

L'inaugurazione del nuovo circolo e delle cariche si è svolta lunedì

JESI – Lunedì si è svolta l’inaugurazione nuovo circolo dei Giovani Democratici di Jesi-Vallesina e con essa sono anche state rinnovate le cariche sociali. Così, come nuovo segretario cittadino, è stato eletto il consigliere comunale Giacomo Mosca. Erano presenti all'incontro, oltre agli iscritti e alle iscritte, anche il segretario del Partito Democratico di Jesi Stefano Bornigia, il presidente della sezione Arci Jesi-Fabriano circolo Martiri della Libertà Massimo Fiordelmondo, il segretario dei Giovani Democratici della provincia di Ancona Federico Pazzaglia, la segretaria regionale Gd Chiara Croce e il responsabile organizzativo della segreteria regionale del Partito Democratico delle Marche Andrea Belegni.

L'obiettivo di questo circolo, nelle intenzioni dichiarate dai presenti, è quello di far capire ai tanti e alle tante giovani della città di Jesi e della Vallesina che ci sono altrettanti giovani disposti ad impegnarsi per la collettività, attraverso azioni politiche che mirino a renderli protagonisti e vicini ai problemi delle nuove generazioni. «Questa importante tappa - afferma Federico Pazzaglia, segretario provinciale dei Giovani Democratici - come per la riapertura del circolo Gd di Ancona di qualche mese fa, nasce da un attento e costante lavoro di indirizzo e coordinamento svolto dalla segreteria provinciale dei Giovani Dem per il rilancio capillare e strutturale della nostra giovanile sul territorio. Voglio ringraziare il nucleo Gd di iscritti e simpatizzanti jesini che con il loro impegno e la loro dedizione hanno contribuito a rendere realizzabile questo obiettivo, rivolgo infine un grande augurio al neo-segretario cittadino Giacomo Mosca per il lavoro da svolgere».

Prosegue e conclude gli interventi Giacomo Mosca, neo-segretario cittadino: «Per me è un grande piacere e privilegio poter ricoprire il ruolo di segretario della Vallesina di questa giovanile. Anche con questa segreteria abbiamo collaborato molto, con il Partito Democratico locale, pensando alle iniziative pubbliche sullo psicologo di base, voto fuori sede, il futuro della sanità e sulla scuola. Ci dovrà essere, da oggi in poi, un maggiore impegno collettivo, mio in primis, ma di tutto il gruppo, per continuare ad essere presenti sul territorio e svolgere azioni concrete per i giovani. Ci sono molti esempi di circoli più o meno grandi di noi in giro per l'Italia che svolgono un lavoro incredibile per tutta la cittadinanza, non solo i giovani, e penso che un obiettivo come questo, anche da parte nostra, non abbia motivo per non provare ad essere perseguito. Buon lavoro a tutti e tutte noi».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I giovani Dem di Jesi e Vallesina alla ripartenza: Giacomo Mosca è il nuovo segretario
AnconaToday è in caricamento