E' Giacomo Bugaro il Coordinatore regionale del Nuovo Centro Destra Marche

“Siamo e rimaniamo all’opposizione del centrosinistra regionale guidato da Spacca, fedeli al mandato elettorale ricevuto e lo faremo intensificando, ora che siamo liberi dai lacci e lacciuoli, la nostra azione di opposizione responsabile”

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AnconaToday

"Ringrazio il Presidente Schifani , Angelino Alfano e gli amici e colleghi delle Marche per la fiducia accordatami nell’assegnarmi il ruolo di Coordinatore regionale del Nuovo Centro Destra nelle Marche  . Conscio della grande sfida che mi e ci attende, ma confortato dall’affetto proveniente dalla entusiastica ed incredibile adesione di tutti coloro  che stanchi dell’ immobilismo e delle imposizioni hanno scelto di unirsi a noi per costruire un grande partito, con la presenza di tanti giovani, con esperienza e serietà di molti altri meno giovani, moderato e responsabile ma coerente nella linea e nella sua collocazione politica.

Sin da subito, tutti ‘Insieme’, costituiremo il Comitato Promotore regionale (sulla scia di quanto già accaduto a livello nazionale) composto oltre che dai Consiglieri regionali anche dalle espressioni istituzionali locali (Sindaci, Consiglieri Comunali, rappresentanti delle categorie,  personalità politiche locali, ecc.) che si occuperanno, in attesa di celebrare i congressi dopo la fase costituente,nella gestione della nascita dei Circoli NCD con i quali ci proietteremo verso l’ Assemblea costituente nazionale del prossimo marzo.

Parallelamente istituiremo un organismo di consultazione permanente con il territorio, il così detto ‘pensatoio’, nel quale apriremo un confronto con le categorie sociali ed economiche, con personalità del mondo universitario e scientifico per costruire un nuovo programma per le Marche, iniziando sin d’ora a preparare il percorso di avvicinamento a Marche 2015: le elezioni regionali. Diciamo basta all’ improvvisazione e alla aprioristica a costruire la vittoria!

Siamo e rimaniamo all’opposizione del centrosinistra regionale guidato da Spacca, fedeli al mandato elettorale ricevuto e lo faremo intensificando, ora che siamo liberi dai lacci e lacciuoli, la nostra azione di opposizione responsabile. Non ci stancheremo di fare serie battaglie contro gli sprechi ed i privilegi, ricordando ad esempio che grazie alla nostra azione politica la Regione Marche è stata la prima in Italia ad abolire il noto ‘vitalizio’.

Siamo un partito che ha l’ambizione profonda di offrire ai marchigiani un riferimento dell’ intera area di centrodestra, conscio che una stagione si sta complessivamente concludendo e che tocca ad una nuova generazione dimostrare la responsabilità di farsi carico dei problemi dei cittadini sapendo offrire, con serietà, soluzioni utili a superare il drammatico momento economico, occupazionale e di sfiducia politico-istituzionale che i cittadini stanno vivendo.

In questo quadro, a dimostrazione dell’importanza che le Marche assumono per il Nuovo Centro Destra, nel prossimo fine settimana  a Pesaro si svolgerà un incontro di livello nazionale nel quale interverranno i Ministri Angelino Alfano, Maurizio  Lupi , Gaetano Quagliariello,  Beatrice Lorenzin e Nunzia De Girolamo oltre che a tutti gli altri membri di Governo e parlamentari  avente per oggetto “I giovani e il loro futuro” (nei prossimi giorni sarà reso noto il programma dettagliato della manifestazione).

Con queste ragioni, con umiltà e passione, ci rivolgiamo ai marchigiani certi di riuscire, con loro, ad aprire una nuova stagione per la nostra terra."

Giacomo Bugaro

Torna su
AnconaToday è in caricamento