Giovedì, 23 Settembre 2021
Politica

Bilancio, i consiglieri Idv: “Non lo voteremo, non lo condividiamo”

Brandoni, Fusco e Filippini: “Lo diciamo con chiarezza, non saremo presenti in consiglio comunale per l’approvazione di un bilancio preventivo che non condividiamo nella forma e nei contenuti”

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AnconaToday

“Lo diciamo con chiarezza, non saremo presenti in consiglio comunale per l’approvazione di un bilancio preventivo che non condividiamo nella forma e nei contenuti”

Quanto ai contenuti, non possiamo accettare la filosofia di chi seguendo il cattivo esempio del governo Monti, fa quadrare i conti togliendo ai poveri  per lasciare ai ricchi. Riteniamo sia stata una scelta profondamente grave e ingiusta quella di deliberare un aumento generalizzato dell’IMU sulla prima casa, contribuendo così ad aggravare ulteriormente proprio la situazione economica dei cittadini meno abbienti, di coloro che con molta probabilità su quell’unico immobile devono già sopportare il peso di un mutuo e di un ipoteca.
Non possiamo accettare che tanti debbano pagare per i debiti di cattiva gestione causati da pochi, come si sta verificando nel caso del Teatro Stabile delle Marche.
Come possono inoltre giunta e sindaco imporre ai cittadini ulteriori sacrifici di natura economica a fronte di un leggero taglio delle proprie indennità rispettivamente del 10 e 20%?.  
E ancora, come può una giunta altamente improduttiva pensare di abolire il fondo premi dei propri dipendenti con il rischio di violare in tal modo anche accordi precedentemente stipulati?.

Quanto alla forma ed alla sua legittimità, non si può aggiungere molto a quanto è già stato detto e scritto, trattandosi di un bilancio bocciato dopo una dettagliata analisi dal Collegio dei Revisori, sotto la lente di ingrandimento della Corte dei Conti ed in ultimo toccato indirettamente da indagini della Guardia di Finanza.

Detto questo, crediamo con convinzione sia arrivato finalmente il momento per il bene dei cittadini anconetani, di voltar pagina, e di restituire loro il diritto di scegliere da chi essere rappresentati!”


Bruno Brandoni (Consigliere Comunale)
Alessandro Fusco (Consigliere Comunale)
Andrea Filippini (Vice-Segretario Provinciale IdV di Ancona).

 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bilancio, i consiglieri Idv: “Non lo voteremo, non lo condividiamo”

AnconaToday è in caricamento