"Varchi" in Piazza del Papa, Rubini (SEL-ABC): "Bene, ora si intervenga anche alla stazione"

"Finalmente, dopo un anno di denunce pubbliche e istituzionali, la giunta ha approvato l'installazione di varchi e telecamere in Piazza del Papa". Queste le parole di Francesco Rubini, capogruppo SEL-ABC

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AnconaToday

Finalmente, dopo un anno di denunce pubbliche e istituzionali, la giunta ha approvato l'installazione di varchi e telecamere in Piazza del Papa per porre fine all'indecente usanza della sosta selvaggia in una delle piazze più belle della città.
Fin dal primo giorno del mio mandato in consiglio comunale mi sono battuto affinché finisse l'odiosa pratica della sosta selvaggia in Piazza del Papa. La scelta di porre varchi e telecamere va nella giusta direzione, ma non può bastare: altre sono le zone in cui intervenire con gli stessi mezzi a partire dalla stazione dove ogni giorno decine di bus sono ostacolati da auto private in sosta vietata.

Commenta così la scelta della giunta su Piazza del Papa Francesco Rubini, capogruppo di SEL in consiglio , che da tempo si occupa dei problemi relativi alla mobilità e ai parcheggi in città. " Ora occorre estendere l'installazione di telecamere ad altre zone critiche della città a partire dalla Stazione. Su questo fronte continuerà l'impegno mio e del nostro gruppo consiliare. Un altra idea di città non può che partire da una nuova idea di mobilità e parcheggi."

Torna su
AnconaToday è in caricamento