Marche, Battistoni (FI): «Il Pd certifica il fallimento della giunta, addio Ceriscioli»

Così in una nota il Senatore Francesco Battistoni, commissario regionale di forza Italia per le Marche

Francesco Battistoni

«Il Partito Democratico questa settimana ha certificato il fallimento dell'attuale giunta marchigiana. Prima la spallata di Nicola Zingaretti: "Sono molto preoccupato per le Marche", poi la candidatura emersa in queste ore dell'ing. Sauro Longhi a governatore: "Ceriscioli non me ne voglia"». Così in una nota il Senatore Francesco Battistoni, commissario regionale di forza Italia per le Marche.

«In una lunga intervista rilasciata al Corriere Adriatico, Longhi si candida ufficialmente alla guida della Regione per i due partiti che attualmente siedono insieme a Palazzo Chigi: il Partito Democratico ed il Movimento Cinque Stelle. Questa notizia è un verdetto: il governatore uscente Luca Ceriscioli, la sua giunta ed il suo malgoverno, vengono bocciati anche dal partito che nel 2015 li ha indicati. La richiesta di "discontinuità", il non dover "lasciare indietro nessuno", "il miglioramento del sistema di assistenza sanitaria che così non funziona", la necessità di "intervenire con forza per accelerare i tempi della ricostruzione", sono solo alcuni dei passaggi con cui il neo candidato governatore della sinistra affossa l'attuale maggioranza regionale. L'"ultimo treno" da prendere per le Marche di cui parla è poi il colpo del KO, perchè di treni, dal 1993 ad oggi, ne sono passati parecchi, e il centrosinistra non li ha mai presi, su questo ha pienamente ragione. Cambia il candidato, dunque, ma non il lietemotiv: "scendo in campo contro la destra". Una novità entusiasmante; c'è chi si candida contro qualcuno e chi si candida, come facciamo sempre noi, per la propria gente, per il proprio territorio. È dunque sempre la solita sinistra: trovare un avversario e costruirci sopra una campagna elettorale. Ma oggi i tempi sono cambiati e dopo ventisette anni è ora di dare alle Marche ed ai marchigiani una nuova opportunità».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La piazza come una latrina, sorpreso a defecare: costretto a pulire i suoi escrementi

  • Nuovo Dpcm, nessun divieto di circolazione: stop anticipato a bar e ristoranti

  • Nuovo Dpcm, arriva la firma di Conte: ecco cosa cambia da lunedì 26 ottobre

  • Folle corsa per la città, tra speronamenti e sorpassi: l'inseguimento e poi l'incidente

  • Coronavirus nella scuola primaria, vanno in quarantena sette classi su nove

  • Coronavirus, è allerta nel Comune di Ancona: almeno 5 dipendenti in isolamento

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento