menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Enzo Giancarli prova a scuotere la Regione

Enzo Giancarli prova a scuotere la Regione

Soldi per le periferie: «La Regione si schieri con i Comuni»

Il consigliere regionale dem Enzo Giacarli spinge giunta e consiglio a una presa di posizione «per dare più forza alla protesta»

Tra le tante prese di posizione di esponenti del mondo istituzionale, politico, economico e sindacale in merito all’annunciato rinvio degli stanziamenti destinati al recupero delle zone degradate e periferiche delle città arriva anche quella del consigliere regionale dem Enzo Giancarli. «Tante contrarietà che – spiega – andrebbero fatte convogliare in una forte ed autorevole richiesta delle massime istituzioni regionali. Regione e Consiglio regionale devono far voce unica di fronte agli annunciati tagli delle risorse per le aree periferiche, convogliando gli appelli di tanti sindaci marchigiani che, altrimenti, rischiano di frammentarsi e disperdersi».

«Forse è bene ricordare – aggiunge l’esponente del Pd – che questa dei fondi per le periferie non è una questione che ha esclusivamente respiro comunale, intanto perché interessa Ancona, città capoluogo di regione, e altre grandi città marchigiane, poi perchè coinvolge aspetti di una pianificazione urbanistica molto più ampia, con ripercussioni sotto il profilo ambientale, paesaggistico e sociale. Sarebbe pertanto opportuno che nella prossima seduta del Consiglio regionale, in cui si dibatterà degli obblighi vaccinali, venga aggiunta, all’ordine del giorno, una discussione relativa ai fondi per le periferie che possa portare ad una posizione forte da parte della Regione rispetto a questa vicenda».
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AnconaToday è in caricamento