Fondi alle periferie, il Governo non rispetta i patti: è il giorno della mobilitazione

Proiezioni e interventi in piazza del Crocifisso. Musica e locali aperti per aperitivi e cene, tutto per chiedere il rispetto da parte del Governo nazionale dei patti sui fondi alle periferie

Valeria Mancinelli

In concomitanza con altre città italiane si svolgerà stasera la manifestazione cittadina di sensibilizzazione sul blocco delle risorse assegnate ai progetti sulle periferie, 6 nella città di Ancona, in virtù dell'emendamento votato nel mese agosto dal Senato e che approderà alla Camera l'11 settembre. La mobilitazione di oggi potrebbe essere la prima di una serie -come ha annunciato il sindaco Mancinelli- finché non si otterrà il risultato di vedere confermati gli impegni (contratti firmati) presi a suo tempo dal Governo, relativi ad interventi di riqualificazione importanti in zone storiche del capoluogo quali via XXIX settembre, la passeggiata degli Archi e piazza del Crocefisso con un intervento sul decoro; la ex Fornace Verrocchio destinata ad autostazione del trasporto pubblico locale, la ex fabbrica Dreher pensata come ingresso al parco della frana di Ancona e infine la riqualificazione del complesso di via Marchetti- via Pergolesi in collaborazione con ERAP. Tutti progetti ormai alla fase esecutiva e pronti per essere applatati.

L'iniziativa si terrà in piazza del Crocifisso e via Marconi, la zona pedonale sotto gli Archi, le cui faaciate saranno illuminate di vari colori: attorno alle ore 19 in piazza del Crocifisso, dove è disposta una pedana e un maxischermo, verranno proiettate le immagini di progetti di riqualificazione del Bandi periferie, finanziati dallo Stato per 12 milioni di euro, cui si aggiungono 4 milioni di cofinanziamento. In questo spazio sono previsti interventi del Sindaco, di amministratori locali e rappresentanti di associazioni di categoria e dei quartieri interessati. Nella zona pedonale , in varie postazioni, saranno presenti musicisti con piccole formazioni: Amedeo Grifoni con un duo chitarra e percussioni, Alex Andreoni, chitarra e armonica, Nicola Principi con un duo violino e tastiera, i Moody's groove con al cantante Alessandra Pasquini, Mattia Bonaventura con un duo chitarra e tastiera e alcuni studenti musicisti del liceo Rinaldini. I locali serviranno aperitivi e cena all'aperto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il nuovo Dpcm arriva il 3 dicembre, limitazioni tra regioni e raccomandazioni per il Natale

  • Marche di nuovo in zona gialla, Acquaroli: «C'è la conferma del ministro Speranza»

  • Blitz in via 25 Aprile, Carabinieri e Polizia in massa blindano la strada: 4 arresti

  • Sette furti, poi l'inseguimento da Polverigi ad Ancona: chi sono gli arrestati di via 25 Aprile

  • Marche di nuovo in zona gialla? Acquaroli ci spera: «La curva sta scendendo»

  • Lutto in Comune, morta a 45 anni la dipendente Patrizia Filippetti

Torna su
AnconaToday è in caricamento