Blocco fondi per le periferie, cambia l’appuntamento per il sit-in in piazza

Il maltempo ha spinto il Comune a spostare l’appuntamento inizialmente previsto per sabato sera. In piazza il sindaco, i cittadini e le associazioni di categoria

foto di repertorio

E’ stato anticipato di un giorno il sit in in piazza del Crocifisso contro il blocco dei fondi per la riqualificazione delle periferie. Il maltempo previsto per sabato 1 settembre, data originaria dell’appuntamento, ha spinto il Comune a spostare l’invito alle 19 di venerdì 31 agosto. Punto di ritrovo sempre in piazza del Crocifisso, dove un maxischermo illustrerà le immagini dei progetti di riqualificazione degli Archi e della Palombella ormai prossimi alla partenza. L’annuncio è stato diffuso dal sindaco Valeria Mancinelli tramite il suo profilo Facebook. 

La manifestazione dal titolo “I patti non hanno colore, si rispettano” punta il dito contro un emendamento approvato al Senato che, se passerà anche alla Camera dei Deputati il prossimo 11 settembre, cancellerà i 12 milioni di euro riconosciuti dallo Stato al Comune di Ancona bloccando gli interventi. In piazza, oltre al sindaco, ci saranno anche i rappresentanti di via Marchetti e via Pergolesi, i commercianti, i pescatori e le associazioni di categoria. Aperitivi e musica sotto i portici accompagneranno la serata aperta alla cittadinanza. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, arriva il freddo russo sulle Marche: tracollo termico e neve a basse quote

  • Nuove regole e quasi tutta Italia in zona arancione: ecco la situazione nelle Marche

  • Tremendo frontale sulla provinciale, veicoli distrutti: c'è una vittima

  • Telefonata choc dal porto: «Aiuto, mi hanno stuprata in tre»

  • Tragico schianto sulla provinciale, la vittima è Francesco Contigiani: aveva 43 anni

  • I rifugi di montagna più belli delle Marche

Torna su
AnconaToday è in caricamento