Manutenzione strade e scuole: "Per Ancona pochi spicci"

Tuona da Ancona il consigliere Stefano Tombolini: "Siamo gli ultimi tra le quattro Province marchigiane, ma davvero poco considerata anche a livello nazionale"

Dei 250 milioni assegnati alle province dalla legge di Bilancio 2019 ad Anconara arriveranno poco più di 1,5 milioni. Ma la cifra fa saltare sulla sedia Stefano Tombolini della civica Ancona 60100: "Quei soldi per la manutenzione di 850 chilometri di strade provinciali e la sicurezza di decine di
scuole sembra davvero troppo poco". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Abbiamo preso - aggiunge - 1/3 rispetto alla provincia di Pesaro e Urbino e comunque ultimi in Regione.  Tutto questo dà l’idea del peso politico che ha la nostra provincia a livello nazionale e della capacità di valorizzare il nostro territorio".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche, presentata la nuova Giunta Acquaroli: ecco tutti gli assessori con deleghe

  • Tragico investimento, travolta e uccisa da un'auto sotto gli occhi della nipotina

  • Concorso pilotato per favorire la fidanzata di un medico, primario nei guai

  • Covid al liceo, studentessa positiva al tampone: classe di 29 alunni in quarantena

  • Erano l'incubo degli adolescenti, costretti ad inginocchiarsi: arrestati 5 baby stalker

  • Ubriaco fradicio, tampona una donna: nel sangue un tasso alcolemico spropositato

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento