Politica

Fine vita, Agostinelli: «Parlamento si assuma responsabilità, no ad ulteriori ritardi»

Lo afferma la senatrice del Movimento 5 Stelle, Donatella Agostinelli. Le sue parole

ANCONA - «La richiesta di un referendum sul suicidio medico assistito è espressione di una necessità da parte della società civile. Ora, dopo la bocciatura del Referendum sull’eutanasia legale da parte della Corte costituzionale, non possiamo rischiare di far subire ulteriori rallentamenti ad un percorso cominciato ormai ben 40 anni fa e che non merita altri ritardi». Lo afferma la senatrice del Movimento 5 Stelle, Donatella Agostinelli.

«Spetta a questo punto al Parlamento - continua la senatrice - spingere per approvare la legge sulla morte medicalmente assistita. Continuare a rimandare la questione sull’eutanasia legale non è più una strada praticabile: il Governo dovrà esporsi seriamente e assumersi tutte le responsabilità del caso. Ne va della sua stessa credibilità: la raccolta firme dell’Associazione Coscione ha avuto un’adesione senza precedenti, segno che i cittadini stessi hanno raggiunto una maturità e consapevolezza tali da ritenere urgente questa legge. Il rischio è quello di continuare a voltarsi dinanzi le sofferenze dei più deboli, che consciamente vogliono portare avanti una scelta libera e legittima, che deve essere normata e non lasciata alla disperazione nascosta nelle corsie degli ospedali. Il rischio è anche quello di decretare uno scollamento definitivo fra cittadini e istituzioni, in un momento, per altro, ancora estremamente delicato per il nostro Paese. Ora il ruolo del Parlamento sarà cruciale».

«Auspico anche che, qualora si arrivi ad una legge, si faccia il tutto possibile per non rendere il percorso di fine vita un vero e proprio calvario all’interno delle strutture sanitarie. Affinché la legge sia utile - conclude - sarà fondamentale anche indicare delle scadenze precise per le risposte da fornire ai malati, così da non ripetere quanto già è avvenuto per numerosi pazienti, come quello delle Marche».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fine vita, Agostinelli: «Parlamento si assuma responsabilità, no ad ulteriori ritardi»
AnconaToday è in caricamento