Impianti sportivi, il Cipe finanzia 44 interventi nelle Marche

Il criterio adottato, condiviso anche dal Coni, è stato quello di finanziare (a fondo perduto) tutti gli interventi al di sotto dei 300.000 euro a progetto

Un impianto sportivo (foto d'archivio)

Il Cipe ha finanziato 44 interventi per la riqualificazione degli impianti sportivi di 38 Comuni delle Marche per un importo complessivo di 6.210.517,92 euro. Il provvedimento, approvato nei giorni scorsi relativamente al bando ‘Sport e periferie’ promosso dal ministero dello Sport, finanzia complessivamente in Italia 489 interventi per un importo pari a 170 milioni di euro.

Il criterio adottato, condiviso anche dal Coni, è stato quello di finanziare (a fondo perduto) tutti gli interventi al di sotto dei 300.000 euro a progetto. Una cifra notevole per le Marche a favore della riqualificazione degli impianti sportivi del territorio, patrimonio di cui la regione è tra le più dotate, per offrire a tutti i cittadini la possibilità di praticare sport in strutture adeguate e conformi agli standard di sicurezza.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il nuovo Dpcm arriva il 3 dicembre, limitazioni tra regioni e raccomandazioni per il Natale

  • Marche di nuovo in zona gialla, Acquaroli: «C'è la conferma del ministro Speranza»

  • Blitz in via 25 Aprile, Carabinieri e Polizia in massa blindano la strada: 4 arresti

  • Sette furti, poi l'inseguimento da Polverigi ad Ancona: chi sono gli arrestati di via 25 Aprile

  • Dramma nella notte, Yasmine muore a soli 20 anni: il cordoglio da tutta la città

  • Maxi parcheggio e luminarie: tutto pronto a Vallemiano, l’Eurospin apre i battenti 

Torna su
AnconaToday è in caricamento