Prima visita ufficiale dell'assessore alla Polizia locale alla tenenza dei carabinieri

Si è parlato anche di rafforzare la collaborazione, avviata da tempo, tra i carabinieri e la polizia locale per il monitoraggio del territorio, in modo da comprendere come ottimizzare l'impiego degli agenti di Pl nell'arco della giornata

Raimondo Baia

FALCONARA - Prima visita ufficiale dell’assessore alla Polizia locale Raimondo Baia alla tenenza dei carabinieri di Falconara. Nella mattinata di oggi, giovedì 14 gennaio, l’assessore, accompagnato dal comandante della Pl Alberto Brunetti, si è recato nella caserma di via Puglie dove ha incontrato il tenente Michele Ognissanti, alla guida della locale Tenenza. La visita ha rappresentato per l’assessore Baia l’occasione di conoscere meglio l’attività dei carabinieri, impegnati su più fronti per il contrasto dei reati. Si è parlato anche di rafforzare la collaborazione, avviata da tempo, tra i carabinieri e la polizia locale per il monitoraggio del territorio, in modo da comprendere come ottimizzare l'impiego degli agenti di Pl nell'arco della giornata.

«Tenevo molto a questa visita – è il commento dell’assessore Raimondo Baia – perché la mia famiglia è sempre stata legata all’Arma dei carabinieri e in particolare alla caserma di Falconara, dove mio nonno ha prestato servizio fino alla pensione. Mi hanno fatto molto piacere anche le parole del comandante Ognissanti, che ha valorizzato la professionalità e la presenza sul territorio dei nostri agenti di polizia locale».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, arriva il freddo russo sulle Marche: tracollo termico e neve a basse quote

  • Nuove regole e quasi tutta Italia in zona arancione: ecco la situazione nelle Marche

  • Tremendo frontale sulla provinciale, veicoli distrutti: c'è una vittima

  • Tragico schianto sulla provinciale, la vittima è Francesco Contigiani: aveva 43 anni

  • Telefonata choc dal porto: «Aiuto, mi hanno stuprata in tre»

  • «Zona arancione da domenica e per altre due settimane»: la conferma di Acquaroli

Torna su
AnconaToday è in caricamento