menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Falconara, il Comune fa il bilancio del 2014: "Anno positivo, realizzate opere pubbliche e risolti contenziosi"

Il Comune di Falconara chiude l'anno con la realizzazione di importanti opere: dal Visentini alla Scuole Dante Alghieri. Il 2015 si apre con delle novità: riduzione tariffe dei parcheggi e impianto semaforico nel sottopasso di Villanova

E' un bilancio positivo quello dell'anno appena trascorso, secondo il Comune di Falconara. "Sono stati risolti importanti contenziosi e realizzate numerose opere pubbliche. Inoltre, è stato ridotto il debito". "Nel 2008 il Comune aveva 85milioni di euro di debito, il consuntivo del 2013 è stato chiuso con 67 milioni- riferisce il sindaco Goffredo Brandoni-. C'è un po' di preoccupazione per i tagli statali ai Comuni di un miliardo e mezzo di euro. Per una cittadina di 27mila abitanti come Falconara comporterà il taglio di alcuni servizi ai cittadini".

L'amministrazione ha affisso un manifesto con le cinque opere pubbliche più importanti realizzate nel 2014: il rifacimento dello Stadio Neri a Palombina Vecchia (realizzato al 50% con un investimento di 600mila euro), la scuola Dante Alighieri a Falconara Alta, la residenza per anziani Visentini, il rifacimento dei marciapiedi in via Milano e dell'asfalto in via del Tesoro. Altre opere sono in corso di realizzazione come la nuova condotta fognaria lungo la Flaminia e la rifioritura delle scogliere.

Per quanto riguarda poi la raccolta differenziata, si è passati da 46% a 52%. "Questo salto è stato fatto grazie all'implementazione della comunicazione alla cittadinanza. In nostro obiettivo è arrivare al 65% ed evitare il più possibile l'utilizzo della discarica. Le direttive europee incitano il riuso di materiali prima che vadano in discarica. Abbiamo spostato la sede del riuso alle ex Lorenzini in questo modo utilizziamo una struttura che rischiava di essere abbandonata" afferma l'assessore all'Ambiente, Matteo Astolfi. Sono 300 i verbali emessi per violazione di regolamenti e norme per la raccolta e smaltimento dei rifiuti.

Bilancio positivo anche per le manifestazioni e gli eventi organizzati a Falconara che hanno richiamato moltissimo pubblico. Ultimo in ordine di tempo il Christmas Music&Snow. Grande successo ha riscosso la festa del 1° maggio organizzata al parco Kennedy.  Finalmente Falconara avrà un teatro. La location scelta è il terminal arrivi dell'aeroporto Sanzio. Per quanto riguarda poi i servizi sociali, sono stati assegnati 4 alloggi di emergenza e 28 alloggi Erap, altri 16 a Casteferretti. Da gennaio poi, in collaborazione con la Caritas saranno dati contributi alimentari a 100 persone tramite la Prefettura. Tra i vari bandi va ricordato quello per il contributo sugli affitti a canone concordato.

Passando ai servizi e agli impianti, è in fase di ultimazione l'installazione di un impianto semaforico di allarme in caso di allagamento nel sottopasso di via Flaminia/Villanova. Sono state ultimate le operazioni per la realizzazione di un impianti di video sorveglianza nelle zone centro e stazione con 6-7 nuove telecamere. Saranno installate anche a Castlferretti nel parcheggio via Terzi. Importante novità a Falconara a partire la primo gennaio 2015.

"Diminuirà la tariffa dei parcheggi. Per la prima ora anziché un euro, lasciare l'auto sulle strisce blu per 60 minuti costerà 80 centesimi, frazionabili. Dalla seconda ora in poi si pagherà invece 1 euro e venti all'ora. Inoltre, diminuiranno i parcheggi sulle strisce blu. Sono circa una trentina quelli che diventeranno bianchi- dichiara Clemente Rossi, assessore alla Viabilità-. L'intenzione è quella di consentire un maggiore afflusso in centro e in tutta la città e una rotazione maggiore negli stalli disponibili. Avremmo voluto abbassare ulteriormente le tariffe ma il bilancio non ce lo ha consentito, vediamo se riusciamo a farlo nel 2015". 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AnconaToday è in caricamento