Convenzione per l'aeroporto, la Cna: «Istituzioni unite oltre il colore politico»

Il direttore dell'associazione Massimiliano Santini plaude all'accordo tra Regione e Comune di Falconara per il miglioramento dello scalo

Massimiliano Santini

La Cna esprime grande soddisfazione per l’ottimo asse trasversale Regione-Comune di Falconara per rendere fruibile e funzionale l’aeroporto, già oggetto di precedenti e ripetute attenzioni e sollecitazioni da parte delle imprese associate.

«Manto stradale, parcheggio, illuminazione e messa in sicurezza idrogeologica dell’area sono opere di urbanizzazione, manutenzione e potenziamento che denotano un concreto interesse pubblico da parte della Giunta regionale, in particolare dell’assessora Bora, per rispondere alle istanze espresse dalle imprese locali per agevolare i turisti in entrata e spronare le imprese locali nell’utilizzo dell’hub verso i mercati esteri» spiega il direttore Massimiliano Santini.

«La Cna - aggiunge - resta fermamente convinta che l’aeroporto sia una risorsa assolutamente indispensabile per le Marche, dove il connubio tra innovazione ed internazionalizzazione può essere la ricetta vincente per elevare il basso Pil pro-capite nostrano». 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche di nuovo in zona gialla, Acquaroli: «C'è la conferma del ministro Speranza»

  • Blitz in via 25 Aprile, Carabinieri e Polizia in massa blindano la strada: 4 arresti

  • Vitamina D: perché è importante, dove trovarla e come accorgersi di una carenza

  • Sette furti, poi l'inseguimento da Polverigi ad Ancona: chi sono gli arrestati di via 25 Aprile

  • Dramma nella notte, Yasmine muore a soli 20 anni: il cordoglio da tutta la città

  • Coronavirus, screening di massa con tampone antigenico rapido nelle Marche

Torna su
AnconaToday è in caricamento