Fabriano, on line l’attività del Consiglio Comunale da giugno 2013 a giugno 2014

"Attraverso questa pubblicazione, anche quest'anno - afferma Pariano - ho voluto tracciare un bilancio dell'attività consiliare. Una scelta all'insegna della trasparenza"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AnconaToday

Il Presidente del Consiglio Comunale della Città di Fabriano, Pino Pariano, comunica che da oggi è disponibile sul sito internet del Comune di Fabriano (https://www.piazzalta.it/download/Relazione_attivita_del_Consiglio_Comunale_da_giugno_2013_a_giugno_2014.pdf ) la RELAZIONE SULL' ATTIVITA' SVOLTA DAL CONSIGLIO COMUNALE dal 09_06_2013 al 09_06_2014.

Attraverso questa pubblicazione, anche quest'anno - afferma Pariano - ho voluto tracciare un bilancio dell'attività consiliare. Una scelta all'insegna della trasparenza, che fornisce uno strumento in più per conoscere competenze e operato del Consiglio Comunale.

Voglio sottolineare - continua Pariano - che non si tratta di un semplice elenco per rendicontare atto dopo atto cosa ha votato l'assemblea. Mentre venivano redatti i testi, mi sono convinto che la cosa più utile da fare fosse quella di mettere i cittadini nelle condizioni di poter valutare direttamente il lavoro svolto dal Consiglio. Ho quindi cercato di tracciare un quadro il più possibile chiaro e completo sulla vita dell'assemblea elettiva.

Composizione, competenze, organi interni e funzionamento del Consiglio, inoltre sono puntualmente riportati i dati sul numero di sedute svolte, gli atti approvati e le presenze dei Consiglieri.

Un rapporto più diretto con la cittadinanza, una concreta trasparenza e la messa a disposizione degli strumenti minimi per comprendere come funziona una istituzione sono presupposti indispensabili per rendere i cittadini veramente partecipi alla vita politica della comunità.

In conclusione, spero che questa pubblicazione possa essere un mezzo efficace per recuperare un rapporto diretto tra elettori ed eletti, nonché uno stimolo nel continuare a seguire i lavori del Consiglio tramite il sito web del Comune o dal vivo in Sala consiliare.

Buona lettura

Pino Pariano

Torna su
AnconaToday è in caricamento