Politica

Sbarca anche a Fabriano l’operazione di solidarietà “Pane in attesa”

Il meccanismo è semplice: al forno si lascia un'offerta, che può essere anche di pochi centesimi. I soldi vengono tenuti da parte e quando si presentano le persone in difficoltà il fornaio prepara loro un sacchetto con il pane

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AnconaToday

Sbarca anche a Fabriano, su iniziativa personale del Presidente del Consiglio Comunale Pino Pariano, l'operazione di solidarietà "Pane in Attesa": la possibilità di lasciare in panetteria del pane già pagato a disposizione di persone indigenti.

Una monetina in più lasciata al fornaio per permettere alle famiglie in difficoltà di avere, anche loro, il pane da mettere a tavola.

"L'idea nasce sulla scia del "Caffè Sospeso" (offrire a uno sconosciuto un espresso se non ha i soldi per pagarselo) partito da Napoli - ha commentato il Presidente Pariano - ma a Fabriano si concentrerà su un bene primario, che in tempo di crisi per alcuni è difficile da acquistare.

Il meccanismo è semplice: al forno si lascia un'offerta, che può essere anche di pochi centesimi in un apposito contenitore predisposto per l'iniziativa. I soldi vengono tenuti da parte e quando si presentano le persone in difficoltà il fornaio prepara loro un sacchetto con il pane, riscuotendo la somma del contenitore delle offerte. Per ora ci si avvale dell'adesione delle panetterie "Forno La Spiga", "Panificio Ragni", "Forno Romei", "Casa del Pane", "Vapoforno", ma sono convinto che saranno numerosi gli esercenti che si aggiungeranno.

Ogni rivenditore interessato a far parte di questa nuova rete di solidarietà può contattarmi direttamente al 347-2614765"

E' previsto un cartello su ogni vetrina dei rivenditori che aderiscono all'iniziativa.

Si tratta di un modo molto semplice ma estremamente pratico per dare una mano a chi è in difficoltà - continua Pariano - e tra gli obiettivi c'è anche quello di far nascere nelle persone la consapevolezza che un piccolo gesto può essere davvero significativo per alcuni, poiché, come sempre, l'insieme di piccoli gesti formano una grande mano di sostegno.

Pino Pariano

Presidente Consiglio Comunale Città di Fabriano

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sbarca anche a Fabriano l’operazione di solidarietà “Pane in attesa”

AnconaToday è in caricamento