Erosione della costa, Giancarli: «Salvaguardare il litorale flagellato»

Il consigliere dem presenta un'interrogazione urgente: «Indispensabile avviare l'intervento per il ripristino della sicurezza stradale e per tutelare le abitazioni»

Erosione della costa ed in particolare del litorale di Marina di Montemarciano, il consigliere Enzo Giancarli, in un'interrogazione urgente, che sarà discussa in aula domani (26 febbraio), chiede all'assessore regionale all'Ambiente entro quanti giorni si darà inizio ai lavori urgenti per la messa in sicurezza ed il rifacimento della strada inghiottita dal mare dopo la terribile mareggiata che il 2 e 3 febbraio ha colpito la frazione. Un intervento già finanziato dalla Regione con la somma di 100mila euro più 40mila.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«La violenza del mare all'inizio del mese di febbraio ha danneggiato non solo le strutture in spiaggia – spiega Giancarli –, ma ha anche eroso con forza il manto stradale, rendendo la carreggiata temporaneamente non percorribile. Inoltre l'acqua è arrivata sino alle abitazioni, oltre la strada. Episodi come questi si sono poi ripetuti poche settimane fa. Quello dell'erosione della costa è un problema con cui la comunità di Montemarciano ha a che fare da tempo e per questo – continua il consigliere – è previsto che verranno realizzate delle opere di difesa della costa nel contesto di un progetto finanziato con 12 milioni di euro. So che la Giunta – sottolinea Giancarli – ha avviato il complesso procedimento di approvazione del “Piano di gestione integrata delle zone costiere (Piano Gizc), uno strumento pluriennale di pianificazione e normativo di contrasto alla vulnerabilità della nostra costa. La gravità, però, delle ultime mareggiate impone un intervento urgente ed immediato per il ripristino delle condizioni precedenti al maltempo del 2 e 3 febbraio e per la salvaguardia della spiaggia e delle abitazioni prospicenti al litorale. Per questo – conclude Giancarli – chiedo all'assessore competente i tempi di inizio dei lavori».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche, presentata la nuova Giunta Acquaroli: ecco tutti gli assessori con deleghe

  • Covid al liceo, studentessa positiva al tampone: classe di 29 alunni in quarantena

  • Erano l'incubo degli adolescenti, costretti ad inginocchiarsi: arrestati 5 baby stalker

  • Chiusura piazza del Papa, la Mancinelli avverte: ora palla agli anconetani

  • Ubriaco fradicio, tampona una donna: nel sangue un tasso alcolemico spropositato

  • Incendio nella notte, paura in un palazzo del centro: 4 persone in ospedale

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento